cotechino vestito

Cotechino vestito…a festa…

Cotechino vestito.1
Cotechino vestito

 

Ottimo il cotechino, valorizzato a Capodanno, come vuole la tradizione insieme alle lenticchie.

Ma tanti sono i modi in cui possiamo gustarlo…rendendolo un secondo prelibato.

Ho scelto di preparare il cotechino vestito preparando un secondo alla apparenza laborioso…in realtà molto semplice…è solo un poco lunga la preparazione…ma tutto sommato ne vale la pena per poi assaporare questo squisito piatto.

 

Ingredienti (x 4)

1 cotechino di circa 600-700 g.

1 fetta di fesa di vitello grande per avvolgere il cotechino

4 uova

4 cucchiai di parmigiano grattugiato

1 piantina di coste a foglie larghe

aromi in polvere

prezzemolo

sale

olio e.v.o.

pellicola trasparente

sacchetto per cottura

 

Procedimento:

Mettere a lessare, lasciandolo un poco al dente, il cotechino.Quando ha raggiunto la cottura desiderata toglierlo dall’acqua, togliere la pelle e, tutto intero, lasciarlo raffreddare…

E intanto proseguiamo nella preparazione di questo ottimo cotechino vestito…

Sbattere le 4 uova insieme a l parmigiano, unire le foglioline di prezzemolo tagliuzzate e preparare tante piccole frittate. Lasciarle da parte a sgocciolare e raffreddare.

Pulire le coste e prendere solo la parte verde delle foglie più grandi. Lavarle e scottarle per qualche minuto in una larga padella con acqua bollente, facendo attenzione a non romperle. Man mano toglierle dall’acqua e lasciarle su un canovaccio ad assorbire l’acqua.

Con la parte restante delle coste potete preparare altri piatti ( mie ricette precedenti 114-188-145-93. Io in particolar modo suggerisco la 93)

Sistemare sul tavolo il cellophane trasparente e adagiarvi le fetta di carne, batterla un poco per appiattirla e spolverare di sale e di aromi in polvere.

Sulla carne adagiare le foglie delle coste cercando di coprire tutta la carne, anche sovrapponendole se fossero troppe. Utilizzarle tutte.

Fare lo stesso procedimento con le frittatine…coprire insomma tutte le foglie.

Adagiare il cotechino precedentemente lessato e spelato sulle uova, arrotolare la carne formando un bel cilindro e avvolgerlo nel cellofan lasciandolo stretto stretto. Tenere nel congelato per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo togliere in cellophan, inserire il cilindretto di arrosto nei sacchetti da cottura, aggiungere aromi in polvere. Chiudere il sacchetto e lessare in acqua abbondante per circa 40 minuti.

Far raffreddare.

Togliere l’arrosto dal sacchetto e recuperare in una larga pentola il “sughetto” che si è creato all’interno del sacchetto. Tagliare a fette uguali e regolari (io uso l’aggeggino adatto), inserirli nella padella insieme al sughetto, scaldare e servire.

Accompagnare o con insalata o con purè.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

2 commenti su “Cotechino vestito…a festa…”

  1. è da una settimana cҺе navigo e qesto sito è lа sola cosa apprezzabilе che trovօ.
    Veraente affaѕcinante. Ѕe tutte le persone che creano post facesseгo attenzione di
    offrire materiale convincente come queѕto il web sarebbe ceгtamente molto più
    facіle da vіsitare. Contіnua così!!!

    1. Grazie…i complimenti fanno sempre piacere…ma davvero…non credo di aver fatto niente di particolare…c’è tanta bella roba, secondo me, da vedere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.