Crea sito

Coriandoli & nastri gluten free

Coriandoli & nastri gluten free
Coriandoli & nastri gluten free

 

Da piccola a Carnevale mi piacevano tanto i coriandoli…vederli volteggiare leggeri leggeri fino a quando si posavano su qualcosa…E poi i carri allegorici ed i carri fiorati, che sfilavano nel mio paese, Paternò, dove la vesta durava circa 15 giorni e si ballava per le strade.

E quando i carri sfilavano lanciavano i coriandoli e le strisce ai cittadini fermi ai lati delle strade…

E con questi ricordi infantili che ho voluto preparare i coriandoli & nastri (gluten free) che, lasciando inalterati tutti gli altri ingrediente e sostituendo solo la farina si possono fare anche per tutti.

Dolcezza e sapore sulla tavola anche per chi è intollerante al glutine.

Ingredienti:

510 g. di farina senza glutine

3 uova

1 limone e ½

3 cucchiai di zucchero

1 tazza di caffè di marsala

3 buste di vanillina

1 busta di lievito x dolci

3 fiale di colorante di colori diversi

olio x friggere

zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Impastare la farina insieme alle uova con la scorza dei limoni grattugiata, il sale ed il marsala.

Inserire anche la vanillina ed il lievito.

coriandoli & nastri.2

Impastare bene ottenendo in impasto sodo ma elastico.

Dividere in tre parti uguali l’impasto e ad ognuno mettere il colorante, ottenendo così tre impasti di colori diversi.

Coprire con un panno gli impasti e lasciarli riposare per 15 minuti.

Trascorso questo tempo stendere gli impasti. Fare una sfoglia sottile.

Dalla sfoglia ottenuta ricavare dei piccoli dischetti.

Scaldare l’olio e friggere i dischetti, pochi per volta, da entrambi le parti.

Lasciare asciugare sulla carta da cucina e cospargerli di zucchero a velo.

Dividere in tre parti uguali l’impasto e ad ognuno mettere delle gocce di  colorante, ottenendo così tre impasti di colori diversi.

Più colorante si mette più vivo è il colore.

029.5-coriandoli e nastri.3

Io ho usato 2 colori,  giallo e verde. Ho preparato un poco di biscotti e all’impasto rimasto ho aggiunto altro colorante rendendoli più vivi come colore.

Ho così ottenuto 4 colori: giallo, arancione, verde chiaro e verde scuro.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.