Crea sito

Coniglio al cartoccio con passato e patate

Coniglio al cartoccio con passato e patate

Squisito, un secondo piatto veramente squisito.

Armatevi di carta fata o carta da forno e preparate piatti profumati con la cottura al cartoccio. Perfetta per preservare al massimo le sostanze nutritive degli ingredienti e in grado di ridurre i tempi di cottura.

Questo piatto è veramente squisito e molto saporito.

 

coniglio al cartoccio con passato e patate
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:4
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Coniglio 1
  • Patate 800 g
  • Aromi misti (in polvere) 1 cucchiaino
  • Passata di pomodoro 4 cucchiai
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Carta Fata 1 foglio

Preparazione

  1. coniglio al cartoccio con passato e patate

    Coniglio al cartoccio con passato e patate

    Lavate i pezzi di coniglio, eliminate eventuale grasso e asciugateli.

    Pelate le patate, tagliatele a pezzi e lasciatele a bagno in acqua fresca.

    Dal rotolo di carta fata tagliatene un bel quadrato grande e appoggiatelo sulla coccarda del forno.

    Mettete al centro due cucchiai di passata di pomodoro e poi adagiatevi i pezzi di coniglio. Salate e mettete un poco di aromi in polvere.

    Scolate i pezzi di patate e metteteli sul coniglio. Aggiungete le altre due cucchiaiate di passate e per ultimo mettete il resto degli aromi in polvere. Oliate poco.

  2. coniglio al cartoccio con passato e patate

    Adesso delicatamente sollevate i quattro angoli della carta fata e formate un cartoccio, includendo anche i lati. Chiudete con l’apposito gancio.

    Cuocere, per quasi 50 minuti, nel forno caldo a 180°.

  3. coniglio al cartoccio con passato e patate

    Trasferite il cartoccio in un piatto di porta, aprite il cartoccio direttamente a tavola e preparate i piatti.

    Buon appetito.

Note

Coniglio al cartoccio con passato e patate

Coniglio in umido con verza e funghi pioppini.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Pinterest su Twitter  e su Facebook  

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.