Crea sito

Ciambella con purea di banane

Ciambella con purea di banane. Morbida squisitezza.

Avevo fatto qualche settimana fa la stessa ciambella ma con il succo di fragola. Era piaciuta molto sia per il gusto che per la morbidezza, così ho deciso di riprepararla ma cambiandone il gusto.

Avevo in casa le banane, la decisione di prepararla era stata presa e quindi è stato un passo naturale prepararla con le banane.

E anche questa è stata gradita, quindi….alla prossima frutta!

ciambella con purea di banane
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    10
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 500 g
  • Olio di semi di girasole 260 g
  • Miele di acacia 1 cucchiaio
  • Lievito in polvere per dolci 2 bustine
  • Banane 4
  • Scorza di limone 1

Preparazione

  1. ciambella con purea di banane

    Ciambella con purea di banane, vediamo insieme come prepararla.

    Montate le uova con lo zucchero.

  2. ciambella con purea di banane

    Setacciate la farina e aggiungetela alle uova insieme alla buccia grattugiata del limone.

    Date una veloce mescolata e aggiungete la purea e l’olio. Mescolate ben con lo sbattitore elettrico eliminando eventuali grumi.

  3. ciambella con purea di banane

    Sbucciate le banane, tagliatele a pezzi, aggiungete il miele e frullate ottenendo una golosa purea. Aggiungete questa purea all’impasto e mescolate ancora un poco.

  4. ciambella con purea di banane

    Imburrate e infarinate uno stampo alto da ciambella, versatevi il composto e livellatelo bene picchiettando sul tavolo lo stampo.

  5. ciambella con purea di banane

    Scaldate il forno portandolo a 180° e cuocete la ciambella per circa 40 minuti.

    Prima di spegnere fate comunque la prova con lo stecchino da spiedino.

  6. ciambella con purea di banane

    Fate raffreddare la ciambella, disponetela in un piatto di portata e, se lo gradite, spolverate con zucchero a velo.

    Ho preparato una salsa di mirtilli per accompagnarla. Ho frullato i mirtilli, raccolto solo il succo e poi fatto restringere sul fuoco dolce con qualche cucchiaiata di zucchero e una di amido di mais. Ho spento la fiamma quando ha cominciato a solidificarsi.

     

    NOTA: poichè l’impasto è abbondante l’ho suddiviso in due stampi così da preparare due torte. Due torte da dividere ai figli.

Note

Ciambella con purea di banane

Ciambella con succo di fragole

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Pinterest su Twitter  e su Facebook  

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.