Crea sito

Cialde con zuppetta allo yogurt

Cialde con zuppetta allo yogurt.
Cialde con zuppetta allo yogurt.

 

 

 

 

 

 

 

 

Cialde con zuppetta allo yogurt

Vedere e decidere è stato un tutt’uno, come la decisione di apportarvi delle modifiche. Sono intervenuta sulla quantità dello zucchero mettendone di meno. Solitamente, quando si può assaggiare ne metto di meno secondo i nostri gusti.

Realizzato in collaborazione con l’azienda Flavour-Art utilizzando i suoi aromi alimentari.

La ricetta messa porta le dosi originali, decidete voi se intervenire riducendo lo zucchero.

Classici, intramontabili, con la morbidezza delle irresistibile crema…da consumare in poche e golosissime cucchiaiate. Un dessert al cucchiaio delicato, intensamente profumato.

Ingredienti:

200 g. di ricotta

100 g. di zucchero a velo (io meno)

300 g. di yogurt bianco

20 g. di zucchero di canna

aroma vaniglia FlavourArt

cialdine rivestite di cioccolato.

cacao amaro in polvere

 

Procedimento:

Lavorare in una ciotola la ricotta insieme allo zucchero a velo. (foto 1)

Aggiungere circa 20 gocce di aroma alla vaniglia FlavourArt e mescolare bene. (foto 2)

Mettere anche lo yogurt e continuare a mescolare amalgamando gli ingredienti e rendendoli ad una fluida crema. (foto 3)

Cialde con zuppetta allo yogurt.3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungere per ultimo lo zucchero di canna, dare una veloce mescolata e tenere in frigo. (foto 4)

Circa 10 minuti prima di servirle, così si avita di farle ammollare, riempire le cialdine con la crema preparata, cospargerle velocemente con un poco di cacao amaro e tenere in frigo sino al momento di servire. (foto 5-6)

Cialde con zuppetta allo yogurt.2

 

 

 

 

 

 

 

NOTA: Così squisiti che li riproporrò magari con altre variazioni…magari utilizzando lo yogurt alla frutta, magari…magari vi saprò dire e aggiornerò questa pagina.

 

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.