Crea sito

Cavolo cappuccio al forno con scalogno

Il Cavolo cappuccio al forno con scalogno è un secondo decisamente ottimo.


E’ un secondo saporitissimo e leggero. Inoltre basta evitare il prosciutto per ottenere un piatto completamente vegetariano.
Il cavolo cappuccio è il protagonista assoluto nella cucina nel nord Europa per preparare i caratteristici crauti ma anche molto apprezzato per primi e gustosi secondi.
Molto apprezzato anche crudo in succulente insalate.

cavolo cappuccio al forno con scalogno
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1cavolo cappuccio bianco
  • 2scalogni
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 50 gprovola
  • 50 gprosciutto cotto
  • 30 ggherigli di noci
  • 1 pizzicopepe (facoltativo)
  • q.b.sale

Strumenti

  • Coltello
  • Tagliere
  • Carta forno
  • placca del forno

Preparazione del Cavolo cappuccio al forno con scalogno

  1. cavolo cappuccio al forno con scalogno

    Pulite il cavolo cappuccio togliendo le prime foglie dure e parte del torsolo.

    Tagliatelo in senso verticale, facendo attenzione a far rimanete le foglie compatte, in fette spesse circa 1,5 cm. Lavate le fette delicatamente evitando di scomporle.

    Foderate la placca del forno con l’apposita carta e sistematevi le fette distanziate tra loro.

    Oliate le fette con 10 ml di olio evo.

  2. cavolo cappuccio al forno con scalogno

    Sbucciate gli scalogni, affettateli finemente e distribuiteli sulle fette di cavolo.

    Oliate ancora, salate e, se lo gradite mettete anche il pepe.

    Passate nel forno già caldo, a 200°, per circa 20 minuti.

  3. cavolo cappuccio al forno con scalogno

    Intanto sfilacciate in piccoli pezzi il prosciutto cotto e tagliate a dadini la provola.

    Disponete il prosciutto sulle cipolle e cuocete ancora per circa 5 minuti. Poi aggiungete la provola con i gherigli di noce e passate ancora in forno per pochi muniti.

    Preparate i piatti e servite subito.

    NOTA: Per una portata ancora più saporita utilizzate la provola affumicata o un pecorino semi stagionato.

    Suggerisco di scottare per pochi minuti, e scolarle bene, le fette di cavolo.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Cavolo cappuccio stufato, un piatto da provare.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.