Crea sito

Cavolfiore marinato (al microonde)

Cavolfiore marinato (a microonde).1
Cavolfiore marinato (a microonde)

 

Il cavolfiore o piace o non piace per via del suo odore…A me piace…in tutte le sue innumerevoli tipi di preparazione.

Stavolta ho voluto provare questa ricetta del  cavolfiore marinato (a microonde)pensando di realizzare un piatto unico.

E’ un ortaggio dal gusto “deciso” ed è anche un concentrato naturale di vitamine B e C.

Ottimo per i primi, gustosi contorni e perché no? Anche un valido piatto unico.

 

Ingredienti:

1 cavolfiore medio

12 pomodorini

3 filetti di acciuga

aglio

soffritto misto

5/6 fette di Galbanino

sale

olio e.v.o.

 

Procedimento:

Pulire il cavolfiore e lessarlo tutto intero, lasciandolo leggermente al dente, in acqua salata.

Intanto mettere in un   pentolino due spicchi di aglio interi (se non lo si gradisce, così da poterlo togliere) Oppure tagliato a piccoli pezzi e farlo rosolare insieme a del soffritto misto con un filo di olio.

Lavare i pomodorini, tagliarli a metà ed aggiungere al soffritto, abbassare la fiamma e inserire anche le acciughe tagliuzzate e continuare la cottura. Mescolare bene e spegnere lasciando un poco di sughetto, non deve essere troppo asciutto. (foto 1)

016.5-cavolfiore marinato.2

Quando il cavolfiore è pronto scolarlo e lasciarlo sgocciolare bene.

Prendere una teglia delle stesse dimensioni del cavolfiore. Inserirvi il cavolfiore lasciando il “fiore verso la superficie.

Versare sui fiori tutto il sughetto precedentemente preparato, coprire con le fette di galbanino e infornare. (foto 2-3)

Se si usa il forno normale bastano 15 minuti a 180°, io ho usato il microonde per 5 minuti alla massima potenza. (foto 4)

NOTA: ricetta molto valida,   da proporre anche con delle modifiche…

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.