Crea sito

Cappello di prete in salsa di uova

Il Cappello di prete in salsa di uova è un ottimo secondo piatto.
E’ simile allo spezzatino ma la cottura, specie verso la fine è diversa.
E’ molto facile da preparare e si può gustare, specie se preparato in abbondanza, anche come piatto unico. Ideale nelle fresche serate autunnali.
Lo spezzatino è un grande classico della tradizione italiana. Ottimo e sapientemente
abbinato ad aromi e ortaggi di stagione, arricchito con creme e golosi sughetti.

 cappello di prete in salsa di uova
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgCappello di prete
  • 2Carote
  • 2 costeSedano
  • 10 ramettiPrezzemolo
  • 6 foglieSalvia fresca
  • 6 fogliementa fresca
  • 1 spicchioAglio
  • 1Scalogno
  • 1 tazza da caffèVino bianco
  • 1.5 lBrodo vegetale
  • 300 gFunghi chiodini
  • 30 gPancetta a dadini
  • q.b.Sale
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Pentola bassa e larga
  • 1 Padella piccola
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Frullatore a immersione

Preparazione

  1. cappello di prete in salsa di uova

    Per preparare Cappello di prete in salsa di uova proseguite in questo modo. E’ una ricetta un poco lunga ma così buona che la rifarete ancora.
    Pulite accuratamente tutti gli ortaggi e tagliateli a pezzi e inseriteli in una capiente pentola larga e bassa.
    Aggiungete le foglie del prezzemolo insieme alle altre foglie, sempre ben lavate. Oliate e soffriggete con la fiamma al minimo.
    Lavate e asciugate la carne e aggiungetela al soffritto facendola rosolare velocemente da entrambi i lati. Aggiungete il vino bianco e lasciatelo sfumare.
    La carne deve essere in un unico pezzo.

  2. cappello di prete in salsa di uova


    Coprite la carne con circa 500 ml di brodo, coprite e lasciate cuocere girando di tanto in tanto la carne.
    Lavare e sbucciate le patate, tagliatele a pezzi grossi e lasciateli in acqua fredda a perdere l’amido.
    Quando il brodo si sarà asciugato togliete la carne, versate
    un poco
    di brodo e frullate tutto. Aggiungete il resto del brodo e prelevatene una tazza.
    Adesso tagliate la carne a pezzi e mettetela nella pentola insieme alle patate e ai funghi. Io ho usato i funghi chiodini che avevo raccolto e congelato.
    Ultimate la cottura della carne e delle patate lasciando che non si asciughi troppo, se serve unite ancora un poco di brodo.

  3. cappello di prete in salsa di uova

    Soffriggete la pancetta a dadini rendendola ben croccante
    Quando è tutto cotto togliete e mettete in un piatto di portata tendo tutto in caldo.
    Rompete l’uovo nel brodo lasciato da parte e sbattetelo.

Nota

Come ho scritto nella ricetta io ho utilizzato i funghi chiodini di bosco, raccolti da me, ma potete utilizzare quelli in commercio o altri tipi di funghi.

Tante altre ricette trovate nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook, su Pinterest, su Twitter, su Instagram e su Linkedin.
Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, risponderò nel più breve tempo possibile. E’ ben accettato il like, se avete gradito la ricetta.

Vi suggerisco anche questa ricetta, lo Stufato di cappello di prete con salsa di intingolo

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.