Get a site

Campane di plastica natalizie

Campane di plastica natalizie
Campane di plastica natalizie

Campane di plastica natalizie

NOTA: si possono realizzare anche con le bottiglie grandi ed usare per decorare la casa aNatale

Materiale: bottiglie di plastica trasparente dell’acqua da 500 cl. (quelle colorate non vanno bene perché non hanno la stessa brillantezza) – colla attacca tutto uhu –  nastrini di carta dorati o argentati (vanno bene quelli dei regali larghi 1 cm.) o carta crespata dorata o argentata  – vernice dorata o argentata

campane3

decoro:   fiori  e foglie piccoli di cernit o di tessuto (bomboniere) – perline – piume – bacche – nastrini colorati piccoli – conchiglie – cordoncini colorati (manici delle borse di carta) – nastri larghi dorati o argentati – retine – veli bomboniere – i puntalini finali degli ombrelli e piccoli tappi delle medicine (simulazione di batacchio) – bottoni dorati o argentati

campane2

Procedimento:  stabilire all’inizio se fare la campana dorata o argentata e mantenere il colore nelle lavorazioni di base

– tagliare la bottiglia utilizzando solo la parte superiore come se     fosse una campana

– incollare sul bordo in nastro largo 1 cm. o la casta crespata

– verniciare il puntalino dell’ombrello o il tappo delle medicine, incollarvi quando è asciutto un filo di spago lungo il doppio rispetto alla campana

– verniciare il tappo della bottiglia e praticare in centro un piccolo foro per far passare il filo del puntalino, fare un’asola per poter appendere la campana e mettere un filo di colla per bloccare in batacchio

– tagliare dei piccoli rombi dal velo o dalle retine

– preparare(incollando la punta) delle asole dei nastrini colorati, lunghi quanto la campana

– preparare delle piccole decorazioni a piacere con le perline

– incollare una parte di queste decorazioni sul tappo lasciandoli a cascata sulla campana

– incollare sul tappo, nascondendo le precedenti incollature, a scelta tra fiocchi grandi, bacche, bottoni, fiori, grosse perle o altre cose che suggerisce la fantasia

– lasciare asciugare ed appendere sull’albero.

NOTA: le realizzo anche su richiesta.

 

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.