Crea sito

Calotte di peperoni

Calotte di peperoni ripieni-1
Calotte di peperoni

 

Calotte di peperoni..i miei ripieni.

 

Ingredienti (x 4):

2 peperoni gialli

2 peperoni rossi

1 patata

“culetti” di melanzane

1 cipollina

2 uova

2 bistecche di petto di tacchino

pan grattato q.b.

aromi in polvere

formaggio grattugiato q.b.

soffritto misto

sale – olio e.v.o.

 

Procedimento:

 

Pulire i peperoni. Tagliare la parte superiore lasciando la base a tutti dalla stessa misura, togliere i semi ed i filamenti e lavarli.

Mettere a bollire l’acqua abbastanza per contenere le “calotte” di peperoni. Lessarli per qualche minuto lasciandoli comunque sodi e al dente.

Scolarli e lasciarli a testa in giù a scolare bene. (foto 4)

Tagliare a dadi le bistecche di petto di tacchino, lavarli e asciugarli un poco. Metterli in una larga padella insieme al soffritto.

Pulire la patata, tagliarla a dadi, lavarla e aggiungerla alla carne. Coprire e continuare la cottura a fiamma bassissima.

Tagliare a dadi i culetti di melanzane, la parte superiore dei peperoni, la cipolla e inserirli nella pentola. (foto 1)

Regolare di sale e continuare la cottura al minimo senza aggiungere acqua e unire anche una manciata di aromi in polvere. (foto 2)

Quando tutto è cotto, spegnere, far raffreddare e mettere il formaggio grattugiato. (foto 3)

325-calotte di peperoni ripieni-2

Trasferire in una ciotola il composto. Unire il pangrattato, le uova e mescolare bene.

Con il saporito composto ottenuto riempire i peperoni, picchiettandoli sul tavolo un poco affinché non rimangano dei vuoti. (foto 5)

Mettere man mano i peperoni in piedi in una larga padella, unire un filo d’olio e farli friggere, coperto e a fuoco basso. Man mano girare i peperoni.

325-calotte di peperoni ripieni-3

A cottura ultimata servire caldo.

Accompagnare da insalata verde.

NOTA: non è facile preparare la giusta quantità del ripieno, in genere ne avanza. Con questo io ho preparato anche le melanzane descritte nella ricetta 324…e almeno stavolta non ne ho fatte polpette…

 

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.