Crea sito

Barchette di indivia con robiola

Le Barchette di indivia con robiola sono ottime

Aperitivo in vista? Bene, preparate questa specialità. È perfetta per accompagnare l’aperitivo sia alcoolico che analcolico.

E’ ottimo e inoltre ha il pregio di preparare la ricetta con anticipo e solo poco prima di consumarle si riempiono le barchette. In questo modo rimarranno croccanti.

barchette di indivia e robiola
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Indivia belga (piccoli) 2 cespi
  • Robiola (di capra) 250 g
  • Arachidi salate tostate 50 g
  • Basilico 2 foglie
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • Miele 2 cucchiai
  • Pepe (facoltativo) 1 pizzico

Preparazione

  1. barchette di indivia e robiola

    Barchette di indivia con robiola

    Scegliete le indivie piccole e magre perché quelle cicciotte hanno le foglie troppo larghe. Per questa ricetta invece servono foglie piccole.

    Eliminate il torsolo e qualche foglia. Prendete le foglie interne piccole .

    Lavatele e asciugatele.

    Lasciate da parte qualche arachidi per decorare le barchette e tritate in modo grossolano le altre arachidi tostate e mescolate il trito alla robiola. Unite il miele e le foglie di basilico tagliuzzate e continuate a mescolare.

    Lasciate questa crema nel frigo fino a quando servirà.

  2. barchette di indivia e robiola

    Poco prima di servire le barchette riprendete le foglie e riempitele con un poco di crema di robiola.

    Decorate con le arachidi lasciate da parte precedentemente.

    Far scivolare un filo di miele su ogni barchetta e servite.

    Come dicevo prima sono ottime per l’aperitivo o per arricchire un antipasto

Note

Barchette di indivia con robiola

Indivia alle olive

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Pinterest su Twitter  e su Facebook  

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.