agnello al forno con olive e carciofi

Agnello con olive e carciofi

Agnello con olive e carciofi

Agnello con olive e carciofi
Agnello con olive e carciofi

Un secondo molto festivo, indicato sia a Natale Che a Pasqua. Molto gustoso e saporito.

 

Ingredienti:

1 kg di agnello a pezzi

200 g. di olive nere

4 carciofi

aromi in polvere

acqua

2 limoni

80 g. di pecorino primo sale siciliano

pecorino grattugiato

pepe (facoltativo)

sale,

 

Procedimento:

Per prima cosa lavare i limoni. Preparare l’acqua in una capiente bacinella e spremere 2 limoni e lasciarvi anche la parte spremuta.

Proseguiamo alla preparazione questo saporitissimo agnello con olive e carciofi cominciamo a togliere le foglie esterne ai carciofi.

Tagliare a metà e poi a fette i cuori ottenuti e tenerli in acqua e limone sino al momento di usarli. Tagliare i gambi a pezzi lunghi  circa 5-6 cm. e togliere i filamenti più duri. Lasciarli anche loro in acqua e limone.

Lavare i pezzi di agnello e togliere il grasso superfluo. Asciugarlo un poco.

Sistemare l’agnello a pezzi, in una teglia larga, abbastanza distanziati tra loro.

Mettere un poco di aromi in polvere sulla carne.

Aggiungere le olive, sgocciolare i carciofi a pezzi con i relativi gambi ed unirli nella teglia con l’agnello. Io ho usato le olive intere ma volendo eliminare il fastidio dei noccioli usare quelle già denocciolate e volendo anche le olive bianche per un bell’effetto cromatico.

Regolare di sale e, se gradito, pepe in polvere.

Grattugiare il pecorino e cospargere la preparazione con questo formaggio e il primo sale tagliato a fettine sottilissime, quasi un velo.

Coprire con carta stagnola e infornare a 200° per un ora.

Prima della cottura scoprire, far abbrustolire un poco e servire.

 

NOTA: questo piatto potrebbe benissimo essere considerato un piatto pasquale ma anche d’estate…si gusta volentieri.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.