Crea sito

Spaghetti al nero di seppia con seppioline

Spaghetti al nero di seppia con seppioline
Spaghetti al nero di seppia con seppioline

 

Il profumo di mare c’è tutto…ed anche la bontà. Può non essere bello ma è sicuramente un piatto prelibato e apprezzato da chi ama tanto il pesce. Semplice da preparare, piatto da intenditore, spaghetti al nero di seppia con seppioline.

 

Ingredienti (x 4):

350 g. di spaghetti

3 seppie non pulite

soffritto misto

brodo di pesce

sale – olio e.v.o.

 

Procedimento:

Pulire le seppie Togliendo il “becco”, gli occhi e l’osso. Togliere i tentacoli ed estrarre le viscere facendo attenzione a non rompere la sacca del nero.

Togliere anche la pelle e lavare le seppie. Tagliarle a piccoli pezzi.

In un pentolino scaldare dell’acqua e immergervi per 15 minuti le seppie ed i tentacoli, unire anche le sacche del nero e cuocere ancora per 5 minuti. Aggiungere anche le piccole seppioline. Se fosse troppa eliminare un poco di acqua.

In una larga padella fare andare il soffritto insieme all’olio e quando è dorato unire le seppie con il condimento.

Continuare la cottura e bagnare, di tanto in tanto col brodo “nero”. Si deve ottenere un sughetto nero e cremoso.

Mettere a bollire l’acqua per cuocere la pasta e quando bolle unire la pasta , salare e cuocerla al dente, scolarla e aggiungerla nella padella.

Mescolare sul fuoco vivo e servire caldo.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.