Crea sito

Super brioche salata

Il sabato sera, vi suggerisco di preparare la super brioche salata da realizzare con e senza bimby, io l’ho farcita con questi ingredienti, voi potrete imbottirla a vostro gusto. 10464303_665825813497423_3431530433713694506_n[1]

INGREDIENTI

250 gr farina 00
250 gr farina manitoba
50 gr strutto o burro
50 gr zucchero
1 uovo
250 gr acqua
10 gr lievito di birra

PER LA FARCIA :

50 gr emmental
50 gr asiago
10 olive bianche
100 gr mozzarella
6 pomodorini ciliegia
un po’ di latte per spennellare

PREPARAZIONE :

Versate  la farina con lo zucchero in una ciotola capiente, fate la fontana e rompetevi l’uovo al centro. Sciogliete il lievito in mezzo bicchiere d’acqua tiepida (tolta dai 250 ml).Cominciate a sbattere l’uovo, e unite il lievito, incorporando poco alla volta la farina. Continuate ad aggiungere l’acqua e il sale, facendo attenzione a non farlo venire a contatto col lievito (pena fallimento della lievitazione), per ultimo aggiungete il burro (o strutto). Formate una palla, copritela con la pellicola e ponetela a lievitare nel forno spento con la lucetta accesa per due ore circa.Riprendete l’impasto e stendetelo formando un rettangolo di circa 40×30 cm spesso un centimetro abbondante e distribuite gli ingredienti per il ripieno tagliati a piccoli pezzi. Arrotolate dal lato lungo e formate una ciambella. Potete sistemarla in uno stampo a ciambella ma anche nella placca del forno rivestita di carta da forno. Mettete a lievitare nuovamente in forno spento per un’ora circa. Spennellate con latte tiepido e  Infornate a 180 °C forno precedentemente preriscaldato statico e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa  per mezz’ora circa. Fate raffreddare e affondate un dito per testarne la morbidezza.

PREPARAZIONE BIMBY :

Inserite nel boccale del bimby l’acqua, il lievito e lo zucchero 2 min. 37 gradi vel. 1. Unite le farina 4 min. vel. spiga, nel frattempo aggiungete il sale e lo strutto dal foro con lame in movimento poco alla volta.
Formate una palla, copritela con la pellicola e ponetela a lievitare nel forno spento con la lucetta accesa per due ore circa.Riprendete l’impasto e stendetelo formando un rettangolo di circa 40×30 cm spesso un centimetro abbondante e distribuite gli ingredienti per il ripieno tagliati a piccoli pezzi. Arrotolate dal lato lungo e formate una ciambella. Potete sistemarla in uno stampo a ciambella ma anche nella placca del forno rivestita di carta da forno. Mettete a lievitare nuovamente in forno spento per un’ora circa. Spennellate con latte tiepido e Infornate a 180 °C forno precedentemente preriscaldato statico e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa per mezz’ora circa. Fate raffreddare e affondate un dito per testarne la morbidezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.