Crea sito

RAVIOLI DI ZUCCA CON MAMBO

Oggi vi suggerisco una ricetta particolare, un primo piatto economico : I ravioli ripieni di zucca con mambo. Senza aggiunta di amaretti.

RAVIOLI RIPIENI DI ZUCCA CON MAMBO CECOTEC
RAVIOLI DI ZUCCA CON MAMBO

INGREDIENTI

3 uova grandi
300 gr farina grano duro
3 cucchiai olio extravergine di oliva
acqua Q.b

PER IL RIPIENO :

600 gr zucca
1 patata grande
100 gr parmigiano
sale
pepe nero

PER IL CONDIMENTO :

burro
salvia

PREPARAZIONE CON MAMBO :

Per prima cosa sbucciate e tagliate a pezzi zucca e patata, adagiare nel vassoio varoma, versare 800 ml acqua nel boccale e azionare 25 min. 120 gradi, vel.1
Mettere da parte e lasciare raffreddare.
Sciacquare e asciugare il boccale, quindi versare, farina uova, olio, 1 min. vel. 3 con lame, dal foro con lame in movimento se noto che non ho ottenuto la giusta consistenza aggiungo poca acqua.
Create un palla con l’impasto, coprite con un panno e lasciate riposare 15 minuti.
Frullate nel boccale, zucca, patata, sale e parmigiano a vel. 8 per 30 sec.
Stendete la pasta in due sfoglie dello spessore di circa 1 mm, aiutandovi con il mattarello o con la macchina tirapasta.
Distribuite il ripieno sulla sfoglia in mucchietti distanziati l’uno dall’altra.
Coprite con l’altra sfoglia e ritagliate i ravioli con
una rotellina dentellata.
Cuocere la pasta, scolare e saltare in padella con salvia e burro.

PROCEDIMENTO TRADIZIONALE :

Per prima cosa sbucciate e tagliate a pezzi zucca e patata, trasferire versare l’acqua nel contenitore per microonde, unire il cestello e adagiare zucca e patata.
Cuocere per venti minuti nel microonde.
Lasciare raffreddare completamente.
Preparate la sfoglia :  disponente la farina a fontana sulla spianatoia e  sgusciate le uova al centro.
Lavorate le uova con la farina prelevandola mano a mano dai lati della fontana.
Create un palla con l’impasto, coprite con un panno e lasciate riposare 15 minuti.  Preparate il ripieno, trasferire patata, zucca, sale, pepe e parmigiano nella caraffa e frullare molto bene.
Stendete la pasta in due sfoglie dello spessore di circa 1 mm, aiutandovi con il mattarello o con la macchina tirapasta.
Distribuite il ripieno sulla sfoglia in mucchietti distanziati l’uno dall’altra.
Coprite con l’altra sfoglia e ritagliate i ravioli con
una rotellina dentellata.
Cuocere la pasta, scolare e saltare in padella con salvia e burro.