Crea sito

PRALINE AL PISTACCHIO RICETTA BIMBY

Se volete coccolare i vostri ospiti con qualcosa di veramente goloso, vi suggerisco le praline al pistacchio ricetta bimby.

PRALINE AL PISTACCHIO RICETTA BIMBY

INGREDIENTI PER CIRCA 14 PRALINE :

300 gr cioccolato bianco
150 gr crema spalmabile al pistacchio
300 gr wafer alla vaniglia
4 cucchiaini di pasta pura di pistacchio
60 gr granella di pistacchio

PREPARAZIONE BIMBY :


Polverizzate nel boccale i waffer : 10 sec. vel. 10
Unire la crema spalmabile al pistacchio e 2 cucchiaini di pasta pura di pistacchio 20 sec. vel. 5
Prendere un cucchiaino di impasto e con le mani formate una pallina.
Trasferite in un piatto foderato da carta forno e lasciate indurire nel frigo per quindici minuti.
Nel frattempo spezzettate il cioccolato e tritatelo 20 sec. vel. 8
Successivamente sciogliete 5 min. 60 gradi vel. 4
Aggiungete la granella di pistacchio, la rimanente pasta pura di pistacchio e azionate 5 sec. vel. 4
Versate il cioccolato ottenuto in una terrina piccola dai bordi alti, quindi passate le vostre palline di waffer nel cioccolato, adagiateli nuovamente sopra il piatto foderato da carta forno e lasciate riposare in frigo per altri quindici minuti.
Ed eccoli pronti da gustare, uno tira l’altro.


PREPARAZIONE CLASSICA :

Per prima cosa polverizzate i waffer nel frullatore
Trasferiteli in una terrina insieme alla crema spalmabile al pistacchio e 2 cucchiaini di pasta pura di pistacchio .
Prendere un cucchiaino di impasto e formate una pallina.
Trasferite in un piatto foderato da carta forno e lasciate indurire nel frigo per quindici minuti.
Spezzettate il cioccolato e successivamente scioglietelo a bagno Maria, unite la granella di pistacchio, la rimanente pasta pura di pistacchio e amalgamate.
Versate il cioccolato ottenuto in una terrina piccola dai bordi alti, quindi passate le vostre palline di waffer nel cioccolato, adagiateli nuovamente sopra il piatto foderato da carta forno e lasciate riposare in frigo per altri quindici minuti.
Ed eccoli pronti da gustare, uno tira l’altro.