PIZZA INTEGRALE

Oggi vi suggerisco la pizza integrale, una mia versione realizzata con strutto, gli dona una sofficità incredibile, ma se volete potete sostituire con olio extravergine di oliva.

PIZZA INTEGRALE
PIZZA INTEGRALE

INGREDIENTI PER 2 PIZZE :

175 gr acqua
5 gr di lievito fresco
5 gr zucchero
7,5 gr sale
300 gr farina integrale
30 gr strutto o 20 gr olio extravergine di oliva

PER LA FARCIA :

origano
sale
2 mozzarelle
Passata di pomodoro
Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE BIMBY :

Versate nel boccale l’acqua 2 min. 37 gradi vel. 1. Aggiungete il lievito e lo zucchero, azionate il bimby 20 sec. vel. 4 Aggiungete tutta la farina, azionate il bimby 4 min. spiga, dal foro inserite il sale e i fiocchetti di strutto. Trasferite la pasta in un piano da lavoro infarinato e formate una palla, adagiatela in una terrina unta d’olio e coprite con la pellicola. Lasciate lievitare nel forno con luce accesa e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa del forno fino al proprio raddoppio.
Tirate fuori dal forno la pasta, quindi adagiate sopra il secondo ripieno la pietra refrattaria mettete modalità pizza e lasciate scaldare per 30 minuti. Dividete la pasta a metà, formate due panetti e successivamente stendete sopra la pala per pizza infarinata aiutandovi con le dita per allargarla, se non riuscite usate un mattarello. Farcite con la passata di pomodoro condita in precedenza con sale, olio e origano, aggiungete la mozzarella a dadini e trasferite nel forno per tre minuti e mezzo, se avete un normale forno mettetelo a 250 gradi per 12 minuti. Infine ho messo un filo di l’olio d’oliva e una spolverata di origano.

PREPARAZIONE PLANETARIA :

Montare il gancio ad uncino
Sciogliere il lievito di birra in una parte dell’acqua aggiungere lo zucchero e mescolate con un cucchiaio per favorire la fermentazione.
Versare tutta la farina nella planetaria
Aggiungere la miscela di acqua e lievito, la restante acqua e lo strutto, il sale, che inseriremo dopo.
Impastare a velocità 3 per 1 minuto e poi inserite il sale, quindi fate andare per 10 minuti, l’impasto deve risultare morbido, mentre impasta aggiungere il sale. Trasferite la pasta in un piano da lavoro infarinato e formate una palla, adagiatela in una terrina unta d’olio e coprite con la pellicola. Lasciate lievitare nel forno con luce accesa e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa del forno fino al proprio raddoppio.
Tirate fuori dal forno la pasta, quindi adagiate sopra il secondo ripieno la pietra refrattaria mettete modalità pizza e lasciate scaldare per 30 minuti. Dividete la pasta a metà, formate due panetti e successivamente stendete sopra la pala per pizza infarinata aiutandovi con le dita per allargarla, se non riuscite usate un mattarello. Farcite con la passata di pomodoro condita in precedenza con sale, olio e origano, aggiungete la mozzarella a dadini e trasferite nel forno per tre minuti e mezzo, se avete un normale forno mettetelo a 250 gradi per 12 minuti. Infine ho messo un filo di l’olio d’oliva e una spolverata di origano.

Se volete potete provare anche la pizza come in pizzeria con 1 gr di lievito cliccando QUI 

PIZZA CON CON 1 GR DI LIEVITO
PIZZA CON CON 1 GR DI LIEVITO

Potete seguirmi anche sui social :
Youtube cliccando su VERONICA ‘S COOK & MORE
Istagram cliccando su VERONICA ‘S COOK & MORE
Facebook cliccando su VERONICA ‘S COOK & MORE 

Precedente CREMA AL LIMONE AL MICROONDE Successivo IMPASTO PER PIZZA INTEGRALE