IRIS CON CREMA BIANCA E CIOCCOLATO

Per oggi vi offro un vassoio pieno di iris con crema bianca e cioccolato. Si trovano a colazione nei bar del Catanese, croccanti e golosi.

IRIS CON CREMA BIANCA E CIOCCOLATO

INGREDIENTI PER 28 IRIS MIGNON :

250 g acqua tiepida
60 gr strutto o 75 gr olio extravergine di oliva
40 g zucchero
10 gr lievito di birra fresco
500 g farina 00
1 cucchiaino sale

PER LA FARCIA :

1 DOSE DI CREMA AL CIOCCOLATO QUI PER LA RICETTA

1 DOSE DI CREMA AL LATTE QUI PER LA RICETTA

PER LA PASTELLA :

acqua
farina 00

PER LA FINITURA :

pangrattato Q.b

PER LA FRITTURA :

olio di semi abbondante

PREPARAZIONE CLASSICA :

Per prima cosa prepariamo la crema al latte e al cioccolato successivamente l’impasto :
Per prima cosa sciogliere nella ciotola della planetaria l’acqua tiepida con lo zucchero e il lievito.
Unire la farina e lasciare impastare per una decina di minuti.
Trascorsi i primi minuti aggiungere sale e strutto in piccoli pezzi lasciare assorbire per bene otterrete un’impasto morbido ed elastico.
Traferite in un piano da lavoro spolverizzato di farina e formate una palla, adagiate in una terrina oleata, chiudete con il proprio coperchio e lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio, se volete prepararle subito, o altrimenti adottate il metodo preparando la pasta la sera prima e lasciatela in riposo nel frigo fino all’indomani mattina.
Riprendete la pasta dividetela in pezzi da 25 gr l’uno, quindi formate con il palmo della mano delle palline, adagiatele sopra la teglia foderata da carta forno, quindi lasciate lievitare nel forno con luce accesa sempre con il pentolino nella parte bassa con acqua bollente per 1 ora.
Infornare in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti circa .
Appena cotti lasciamoli raffreddare completamente, cominciamo a tagliare un tondino alla base di ogni panino cercando di non danneggiare nè il panino nè il tondino.
Svuotare il panino all’interno con un cucchiaino e riempirlo di crema.
Preparare la pastella mischiando acqua e farina e inumidire la parete esterna del panino in ogni lato.
Rotolare infine il panino nel pangrattato, fare riposare un’retta in frigo e successivamente tuffare in abbondante olio caldo finchè non otteniamo una doratura scura ed un panino croccante.
Scolare su carta assorbente e servire.

CON IL BIMBY :

Per prima cosa prepariamo la crema al latte e al cioccolato successivamente l’impasto :
Inserite nel boccale del bimby acqua, zucchero e lievito 2 min. 37 gradi vel. 2.
Unite la farina, azionate 3 min. spiga, dal foro unite il sale e lo strutto in piccoli pezzi. Traferite in un piano da lavoro spolverizzato di farina e formate una palla, adagiate in una terrina oleata, chiudete con il proprio coperchio e lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio, se volete prepararle subito, o altrimenti adottate il metodo preparando la pasta la sera prima e lasciatela in riposo nel frigo fino all’indomani mattina.
Riprendete la pasta dividetela in pezzi da 25 gr l’uno, quindi formate con il palmo della mano delle palline, adagiatele sopra la teglia foderata da carta forno, quindi lasciate lievitare nel forno con luce accesa sempre con il pentolino nella parte bassa con acqua bollente per 1 ora.
Infornare in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti circa .
Appena cotti lasciamoli raffreddare completamente, cominciamo a tagliare un tondino alla base di ogni panino cercando di non danneggiare nè il panino nè il tondino.
Svuotare il panino all’interno con un cucchiaino e riempirlo di crema.
Preparare la pastella mischiando acqua e farina e inumidire la parete esterna del panino in ogni lato.
Rotolare infine il panino nel pangrattato, fare riposare un’retta in frigo e successivamente tuffare in abbondante olio caldo finchè non otteniamo una doratura scura ed un panino croccante.
Scolare su carta assorbente e servire.