Crea sito

IMPASTO FOCACCINE RICETTA BIMBY

Soffice e fragrante impasto per focaccine ricetta bimby come il fornaio di fiducia. Ideali per un buffet o per uno spezza fame! Vedrete 1 tira l’altro!

IMPASTO FOCACCINE RICETTA BIMBY
IMPASTO FOCACCINE RICETTA BIMBY

IMPASTO FOCACCINE RICETTA BIMBY

INGREDIENTI PER 30 FOCACCINE :

250 gr. di farina 00
250 gr. di farina manitoba
250 ml. di latte
10 gr lievito di birra
50 gr di strutto
10 gr di zucchero
15 gr di sale
4 cucchiai olio di oliva
4 cucchiai acqua
origano Q.b
Sale grosso

PREPARAZIONE  BIMBY :

Per prima cosa versate il latte nel bimby, scaldate 1 min. 37 gradi vel. 1
Unite zucchero e lievito e miscelate 20 sec. vel. 4
Versate le farine e azionate 4 min. spiga, dal foro con lame in movimento unite sale e strutto in piccoli pezzi.

Trasferite nel piano da lavoro spolverizzato di farina, formate una palla e adagiate in una terrina unta d’olio coperta da pellicola.
Lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione, stendete la pasta nel piano infarinato allo spessore di 1 cm e 1/2, ricavate dei dischetti, trasferite in una teglia rivestita da carta forno distanti l’uno dall’altra,  coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.
Trascorso il tempo, praticate dei buchini sulla pasta con le dita; create un’emulsione in una scodella con olio e acqua.
Spennellate la superficie delle focaccine, quindi lasciateli in lievitazione altri 20 minuti.
Oleate di nuovo tutte le focaccine, spolverizzate la superficie con origano e sale grosso, quindi trasferite nel forno caldo statico 200 gradi per circa 15 minuti con un pentolino di acqua bollente nella parte bassa.

CON LA PLANETARIA  :

Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nel latte temperatura ambiente,
aggiungete lo zucchero e mescolate.
Aggiungete la metà della farina e iniziate ad impastare.
Aggiungete il sale ed a poco a poco la rimanente farina sempre con la planetaria in movimento.
Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite lo strutto in piccoli pezzi a temperatura ambiente.
Lavorate finche lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi.
Trasferite nel piano da lavoro spolverizzato di farina, formate una palla e adagiate in una terrina unta d’olio coperta da pellicola.
Lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione, stendete la pasta nel piano infarinato allo spessore di 1 cm e 1/2, ricavate dei dischetti, trasferite in una teglia rivestita da carta forno distanti l’uno dall’altra, coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.
Trascorso il tempo, praticate dei buchini sulla pasta con le dita; create un’emulsione in una scodella con olio e acqua.
Spennellate la superficie delle focaccine, quindi lasciateli in lievitazione altri 20 minuti.
Oleate di nuovo tutte le focaccine, spolverizzate la superficie con origano e sale grosso, quindi trasferite nel forno caldo statico 200 gradi per circa 15 minuti con un pentolino di acqua bollente nella parte bassa.