FRITTELLE DI MELE

Vi suggerisco di fare bella figura con i vostri ospiti preparando queste golose frittelle di mele,tipiche del Trentino – Alto Adige e preparate con il frutto più rappresentativo della regione : la mela

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 3 circa Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 16 pezzi
  • Costo: Economico

Ingredienti

FRITTELLE DI MELE

  • 8 cucchiai Farina 00
  • 1 Uova
  • 1 pizzico Sale
  • 1/2 Succo di limone
  • 4 cucchiai Zucchero
  • 1/2 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 2 cucchiai Marsala
  • 1/2 bicchiere Latte
  • 1/2 Vanillina (bustina)

PER LA FARCIA

  • 2 Mele Granny Smith (o a piacere)
  • q.b. Olio di semi
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. FRITTELLE DI MELE

    Per prima cosa sbucciate le mele e togliete il torsolo, io mi sono aiutata con l’apposito attrezzino che ho acquistato al mercato a soli 1 euro.
    Affettate le mele allo spessore di mezzo centimetro, spremete il succo di limone per evitare che si anneriscano.
    Adesso prepariamo la pastella : In una terrina sgusciate l’uovo, aggiungete il pizzico di sale e  lo zucchero, mescolate con una frusta a mano, aggiungete il latte e mescolate. Setacciate la farina e il lievito, il marsala e mezza bustina di zucchero vanigliato, mescolate per bene tutti gli ingredienti fino a quando otterrete una bella pastella omogenea.
    Scaldate abbondante olio in un pentolino antiaderente dai bordi alti, appena immergerete uno stuzzicadenti e vedrete che farà le bollicine sarà pronto, Passate le fette di mele nella pastella e tuffateli uno alla volta nell’olio, lasciateli colorire da entrambe le parti, mi raccomando fiamma media altrimenti rischierete di bruciarli. Scolateli su carta assorbente e adagiateli sopra un piatto, completate la preparazione con una generosa spolverata di zucchero a velo.

Note

FRITTELLE DI MELE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.