Crea sito

FOCACCIA RIPIENA

Morbidissima questa focaccia, praticamente si scioglie in bocca. Ideale anche per una gita all’area aperta o  da portare al mare!

  • Preparazione: 100 Minuti
  • Cottura: 15/20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 230 g Latte
  • 10 g Lievito di birra
  • 1 cucchiaino Sale
  • 25 g Zucchero
  • 50 g olio spalmabile di girasole (altrimenti 40 gr olio di semi)

PER LA FARCIA

  • q.b. olive infornate
  • 150 g Prosciutto cotto
  • 150 g Mozzarella
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Pepe
  • q.b. Origano

Preparazione

VERSIONE CON IL BIMBY

  1. FOCACCIA RIPIENA

    Nel boccale del bimby versate il latte 3 min. 37 gradi vel. 2 Aggiungete il lievito, lo zucchero 20 sec. vel. 4. Versate la farina 4 min. spiga Dal foro con lame in movimento inserite il sale e l’olio. Oleate una terrina e adagiate l’impasto, coprite con il proprio coperchio e lasciate lievitare due ore nel forno con luce accesa. Trascorso questo tempo trasferite la pasta in un piano da lavoro, dividete in due ed adagiate il primo pezzo in una teglia unta d’olio dal diametro 26 cm. Farcite con prosciutto cotto a fette e la mozzarella, lasciando un po’ di bordo libero per la chiusura finale, stendete con il mattarello il secondo pezzo, adagiate sopra la farcitura e completate con le olive, l’origano, il pepe e l’olio, coprite con la pellicola per trenta minuti. Infornate a 250 gradi forno precedentemente preriscaldato per 15/20 minuti.

  2. REOLI'

VERSIONE CON LA PLANETARIA

  1. FOCACCIA RIPIENA

    Nella ciotola della planetaria versate il latte tiepido, lo zucchero e il lievito, mescolate per bene fino a che si sarà ben sciolto. Versate la metà della farina ed iniziate ad impastare  con il gancio ad uncino. Aggiungete il sale e poco alla volta la rimanente farina con la planetaria in movimento. Quando il composto sarà ben incordato aggiungete l’olio, lavorate fino a quando sarà ben assorbito e la pasta si sarà staccati dalle pareti. Adesso proseguite la ricetta come per la versione bimby!

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.