Crea sito

CIAMBELLONE PARADISO AL LIMONE BIMBY

Oggi vi suggerisco un ciambellone paradiso al limone bimby, non contiene burro, super soffice si mantine morbido per giorni.

INGREDIENTI STAMPO 26 CM

4 cucchiai di acqua bollente
300 gr zucchero, io ne ho messi 250 gr
150 gr farina 00
150 gr fecola di patate
75 ml latte a temperatura ambiente
75 ml olio di semi
4 uova a temperatura ambiente
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci vanigliato
scorza grattugiata di un limone
zucchero a velo Q.b

PREPARAZIONE CLASSICA :

In una terrina sbattere i tuorli con i quattro cucchiai di acqua bollente e la metà dello zucchero, aggiungere la scorza grattugiata del limone e lavorare fino ad ottenere un composto spumoso.
Unite la farina setacciata con la fecola e il lievito, il latte e l’olio.
Montate le chiare a neve ferma insieme al rimanente zucchero e al pizzico di sale, uniteli man mano al precedente composto, facendo dei movimenti dal basso verso l’alto.
Versate il composto in uno stampo imburrato ed infarinato : la ciambella lieviterà molto, quindi calcolate che l’impasto non deve superare i 2/3 dell’altezza dei bordi.
Cuocete in forno a 180 gradi forno caldo statico per 30/35 minuti circa, fate sempre la prova stecchino per accettarvi che il dolce sia perfettamente cotto.
Capovolgete il dolce in un piatto da portata e spolverizzate con zucchero a velo.
Ben avvolta con carta oleata, oppure con un foglio di alluminio, si conserva a lungo.

PREPARAZIONE BIMBY :

Per prima cosa montate gli albumi a neve : Posizionare la farfalla nel boccale, versate una parte di zuchero, gli albumi e il pizzico di sale, azionate il bimby 5 minuti vel. 4
Trasferite in una terrina, senza sciacquare il boccale versate i tuorli, l’acqua bollente e il rimanente zucchero, azionate 10 min. vel. 3
Togliete la farfalla e unite la farina setacciata con la fecola e il lievito, la buccia grattugiata del limone, il latte e l’olio, azionate 3 min. vel. 3
Unite gli albumi man mano al precedente composto, facendo dei movimenti dal basso verso l’alto.
Versate il composto in uno stampo imburrato ed infarinato : la ciambella lieviterà molto, quindi calcolate che l’impasto non deve superare i 2/3 dell’altezza dei bordi.
Cuocete in forno a 180 gradi forno caldo statico per 30/35 minuti circa, fate sempre la prova stecchino per accettarvi che il dolce sia perfettamente cotto.
Capovolgete il dolce in un piatto da portata e spolverizzate con zucchero a velo.
Ben avvolta con carta oleata, oppure con un foglio di alluminio, si conserva a lungo.