CIAMBELLE IN FRIGGITRICE AD ARIA

Se siete alla ricerca di ricette nuove, vi suggerisco le ciambelle in friggitrice ad aria, sofficissime. Senza essere immerse nell’olio. Non contengo le uova!

CIAMBELLE IN FRIGGITRICE AD ARIA

CIAMBELLE IN FRIGGITRICE AD ARIA

INGREDIENTI PER 6 CIAMBELLE

200 gr Farina Manitoba
50 gr fiocchi di patate ( preparato per pure’ )
50 gr Zucchero
5 gr sale
25 gr Strutto o 20 ml olio semi
200 ml Latte
5 gr Lievito di birra fresco
qualche goccia estratto panettone o brioche

PER SPENNELLARE E LA FINITURA :

olio di semi
zucchero semolato
acqua Q.b

CIAMBELLE IN FRIGGITRICE AD ARIA

PREPARAZIONE BIMBY

Inserire nel boccale del bimby il latte 3 min. 37 gradi vel. 2.
Aggiungere il lievito, lo zucchero, l’estratto panettone, quindi emulsionate il tutto 1 min. vel. 3/4.
Unire la farina, i fiocchi di patate 20 sec. vel.4
Aggiungere il sale 4 min. vel. spiga, nel frattempo unire lo strutto dal foro e lame in movimento poco alla volta.
Togliere l’impasto dal boccale, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferire in una terrina grande unta.
Coprire con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciare lievitare nel forno con luce accesa e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa del forno fino al proprio raddoppio.
Dopo che la pasta sarà ben lievitata adagiatela in un piano da lavoro spolverizzato di farina, stendere allo spessore di circa 1 cm, tagliare le ciambelle con uno stampo apposito o con l’aiuto di un bicchiere e tappo.
Adagiare in un foglio di carta forno, coprire con la pellicola e lasciare lievitare ancora in un posto tiepido per circa 30 minuti.
Sistemare un foglio di carta forno nel cassetto della friggitrice ad aria, adagiare le ciambelle, io 4 alla volta e spennellare la superficie con olio di semi.
Cuocere a 170 gradi per 11 minuti, appena la superficie risulta colorita, girare dall’altra parte.
Dopo averle sfornate spruzzare con dell’acqua e passare nello zucchero semolato, questo passaggio serve per farle aderire bene.

PREPARAZIONE CLASSICA :

Sciogliere in una terrina il lievito nel latte tiepido o a temperatura ambiente, aggiungere lo zucchero e l’estratto panettone quindi mescolate.
Versare i liquidi nella planetaria insieme alla metà della farina e i fiocchi di patate,
quindi iniziare ad impastare.
Aggiungere il sale ed a poco a poco la rimanente farina sempre con la planetaria in movimento.
Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite lo strutto in piccoli pezzi a temperatura ambiente.
Lavorare finche lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi.
Togliere l’impasto dalla planetaria, formare una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferire in una terrina grande unta, coprire con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare nel forno con luce accesa e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa del forno fino al proprio raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione adagiare la pasta in un piano da lavoro spolverizzato di farina, stendere allo spessore di circa 1 cm, tagliare le ciambelle con uno stampo apposito o con l’aiuto di un bicchiere e tappo.
Adagiare in un foglio di carta forno, coprire con la pellicola e lasciare lievitare ancora in un posto tiepido per circa 30 minuti.
Sistemare un foglio di carta forno nel cassetto della friggitrice ad aria, adagiare le ciambelle, io 4 alla volta e spennellare la superficie con olio di semi.
Cuocere a 170 gradi per 11 minuti, appena la superficie risulta colorita, girare dall’altra parte.
Dopo averle sfornate spruzzare con dell’acqua e passare nello zucchero semolato, questo passaggio serve per farle aderire bene.