Crea sito

CIAMBELLA ALLA PANNA BIMBY VARIEGATA AL CACAO

Oggi vi suggerisco la ciambella alla panna bimby variegata al cacao, soffice e golosa, senza olio ne burro, si mantiene per giorni.

CIAMBELLA ALLA PANNA BIMBY VARIEGATA AL CACAO
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:5/8 minuti
  • Cottura:45 minuti
  • Porzioni:8/10 fette
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Uova 3
  • Zucchero 180 g
  • Sale 1 pizzico
  • panna tipo holpà 220 ml
  • cacao 2 cucchiai
  • Vanillina 1 bustina
  • Farina 00 220 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina

Preparazione

CON IL BIMBY

  1. Sgusciate e versate nel boccale le uova, il pizzico di sale lo zucchero,
    la panna e la vanillina, unite farina e lievito setacciati 2 min. vel, 4
    Dividete il composto in 2 parti uguali, aggiungete il cacao setacciato in 1 parte del composto, 1 min. vel. 4.
    Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambellone 22 cm, con l’aiuto di un mestolo adagiate prima 4 cucchiate di composto bianco e poi alternate 4 cucchiaiate di composto scuro.
    Fate cosi fino all’esaurimento del composto.
    Trasferite nel forno precedentemente preriscaldato statico a 180 gradi per 45 minuti circa, fate sempre la prova stecchino per accettarvi che il dolce sia perfettamente cotto. Appena sfornato, lasciatelo raffreddare completamente, essendo molto morbido rischierete di spappolarlo, infine trasferite in un piatto da portata, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite.

PREPARAZIONE CLASSICA

  1. In una terrina sgusciate le uova, aggiungete il pizzico di sale e lo zucchero, montate il tutto con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.
    Aggiungerete la panna e la vanillina, unite farina e lievito setacciati, continuando a sbattere.
    Dividete il composto in 2 parti uguali, aggiungete il cacao setacciato in 1 parte del composto, amalgamate per bene.
    Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambellone 22 cm, con l’aiuto di un mestolo adagiate prima 4 cucchiate di composto bianco e poi alternate 4 cucchiaiate di composto scuro.
    Fate cosi fino all’esaurimento del composto.
    Trasferite nel forno precedentemente preriscaldato statico a 180 gradi per 45 minuti circa, fate sempre la prova stecchino per accettarvi che il dolce sia perfettamente cotto. Appena sfornato, lasciatelo raffreddare completamente, essendo molto morbido rischierete di spappolarlo, infine trasferite in un piatto da portata, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite.