Crea sito

BRIOCHE SENZA UOVA E LATTE BIMBY

Oggi ho deciso di realizzare una ricetta adatta per tutti : Le brioche senza uova e latte bimby, ideali a colazione o a merenda.

INGREDIENTI PER 10 BRIOCHE :

250 gr farina manitoba
100 ml acqua
5 gr lievito di birra fresco
50 gr zucchero
5 gr sale
50 gr strutto
aroma panettone qualche goccia
zucchero semolato per la finitura

PREPARAZIONE CON LA PLANETARIA  :

Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nell’acqua a  temperatura ambiente.
Versate lo zucchero e l’estratto panettone.
Aggiungete la metà della farina e iniziate ad impastare.
Unite la rimanente farina sempre con la planetaria in movimento.
Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite il sale e lo strutto in piccoli pezzi a temperatura ambiente.
Lavorate finché lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi. ( Se l’impasto risulta troppo appiccicoso, aggiungete un altro po’ di farina )
Togliete l’impasto dalla planetaria, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta.
Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione riprendiamo l’impasto staccate dei pezzi per la base che dovranno essere 30 gr l’uno e il tuppo 5 gr.
Create delle palline perfette adagiateli in una teglia rivestita da carta forno e sopra le palline grandi create una piccola fossetta per alloggiare le palline più piccoline.
Dovranno essere distanti tra di loro perché in lievitazione cresceranno, coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al loro raddoppio sempre nel forno con luce accesa.
Trascorso il tempo di lievitazione infornate a 180 gradi per 20 minuti circa.
Appena cotti lasciateli intiepidire coperti con un panno da cucina, quindi spruzzate la superficie con acqua e passateli subito nello zucchero semolato.

CON IL BIMBY :

Versate nel boccale l’acqua  3 min. 37 gradi vel. 2.
Aggiungete il lievito, zucchero e l’ estratto panettone, quindi emulsionate il tutto 1 min. vel. 3/4.
Unite la farina, l azionate 3 min. vel. spiga, dal foro con lame in movimento,  inserite il sale e lo strutto poco alla volta. ( Se l’impasto risulta troppo appiccicoso, aggiungete un altro po’ di farina )
Togliete l’impasto dalla planetaria, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta.
Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione riprendiamo l’impasto staccate dei pezzi per la base che dovranno essere 30 gr l’uno e il tuppo 5 gr.
Create delle palline perfette adagiateli in una teglia rivestita da carta forno e sopra le palline grandi create una piccola fossetta per alloggiare le palline più piccoline.
Dovranno essere distanti tra di loro perché in lievitazione cresceranno, coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al loro raddoppio sempre nel forno con luce accesa.
Trascorso il tempo di lievitazione infornate a 180 gradi per 20 minuti circa.
Appena cotti lasciateli intiepidire coperti con un panno da cucina, quindi spruzzate la superficie con acqua e passateli subito nello zucchero semolato.