Crea sito

BRIOCHE PROFUMATA AL RUM RICETTA BIMBY

Sofficissima questa treccia brioche profumata al rum ricetta bimby. Ideale a colazione, potete spalmare a piacere nutella o marmellata. ( Margot Schoendorff-Tomme‎ )

INGREDIENTI :

250 gr farina Manitoba
5 gr lievito di birra
50 gr zucchero
100 ml panna liquida
1 uovo
50 ml latte + quello per spennellare
1 cucchiaino colmo di sale<

br>1/2 cucchiaino di sale
1/2 fialetta aroma rum
1/2 fialetta aroma arancia
1/2 fialetta aroma vaniglia

PREPARAZIONE BIMBY :

Versate nel boccale il latte  1 min. 37 gradi vel. 2.
Aggiungete il lievito, zucchero e gli aromi, quindi emulsionate il tutto 1 min. vel. 3/4.
Unite la farina, l’uovo, la panna e azionate 4 min. vel. spiga, dal foro con lame in movimento,  inserite il sale.
Togliete l’impasto dal boccale, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta.
Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione, dividete la pasta in tre parti uguali, create dei salsicciotti e poi uniteli creando una treccia.
Lasciate lievitare nella teglia foderata da carta forno, coperta da pellicola in un posto tiepido come il forno con lucina accesa fino al raddoppio.
Spennellate la superficie con il latte tiepido, quindi trasferite nel forno caldo statico a 180 gradi con un pentolino di acqua bollente nella parte bassa per 25/30 minuti.

PREPARAZIONE CLASSICA :

Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nel latte a  temperatura ambiente.
Versate lo zucchero e gli aromi.
Aggiungete l’uovo, la panna e la farina e iniziate ad impastare.
Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite il sale.
Togliete l’impasto dalla planetaria, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta.
Togliete l’impasto dalla planetaria, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta.
Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione, dividete la pasta in tre parti uguali, create dei salsicciotti e poi uniteli creando una treccia.
Lasciate lievitare nella teglia foderata da carta forno, coperta da pellicola in un posto tiepido come il forno con lucina accesa fino al raddoppio.
Spennellate la superficie con il latte tiepido, quindi trasferite nel forno caldo statico a 180 gradi con un pentolino di acqua bollente nella parte bassa per 25/30 minuti.