Crea sito

BISCOTTO RIPIENO DI GANACHE AL PISTACCHIO

Se avete ospiti e volete offrire qualcosa di veramente goloso, vi suggerisco il biscotto ripieno di ganache al pistacchio, con e senza bimby!

BISCOTTO RIPIENO DI GANACHE AL PISTACCHIO
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10/12 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12 biscotti
  • Costo: Alto

Ingredienti

PER LA PASTA FROLLA

  • 200 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate
  • 75 g Zucchero
  • 1 pizzico Sale
  • 150 g Burro
  • 1 Tuorli
  • 1/2 Scorza di limone

PER LA GANACHE AL PISTACCHIO

Preparazione

CON IL BIMBY

  1. Versate nel boccale lo zucchero 10 sec. vel. 10
    Aggiungete la farina, la fecola,  il burro, il tuorlo, il sale e la scorza grattugiata del limone 25 sec. vel. 5
    Formate una palla con l’impasto ottenuto, coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo per trenta minuti.
    Nel frattempo prepariamo la ganache al pistacchio :
    Nel boccale del bimby versate il cioccolato a pezzi, azionate 9 sec. vel.8 mettete da parte.
    Adesso inserite nel boccale la panna 5 min. 80 gradi vel. 2
    Aggiungete il cioccolato e la pasta pura di pistacchio 1 min. vel.3
    Lasciate riposare in frigo per 10 minuti dentro il boccale stesso.
    Trascorso il tempo di riposo adagiate la farfalla ed azionate il bimby 4 min. vel. 3
    Riprendiamo la pasta frolla, spargete di farina il piano da lavoro o ricoprite con la carta forno, quindi stendete la pasta dello spessore di circa 1/2 centimetro, create i vostri biscotti con un taglia pasta.
    Foderate una teglia con carta forno adagiate i vostri biscotti e lasciateli cuocere nel forno precedentemente preriscaldato a 180 gradi per 10/12 minuti circa.
    Lasciateli raffreddare e successivamente spargete la superficie della metà dei biscotti  con lo zucchero a velo e farcite l’altra metà con la ganache al pistacchio aiutandovi con una sac a poche.
    Adagiate il biscotto sparso di zucchero facendo una lieve pressione e sistemateli in un vassoio.

PREPARAZIONE CLASSICA

  1. Versate la farina e la fecola sulla spianatoia, unite la scorza grattugiata del limone e il sale; amalgamatevi il burro ammorbidito senza formare un vero e proprio impasto.
    Aggiungete lo zucchero a velo, il tuorlo e lavorate con la punta delle dita fino a formare un’impasto omogeneo.
    Formate una palla con l’impasto ottenuto, coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo per trenta minuti.
    Nel frattempo prepariamo la ganache al pistacchio :
    In un tegame versate la panna e portate a fuoco basso per 5 minuti, ( sarebbe ideale avere in casa un termometro da cucina ).
    Togliete dal fuoco e versate il cioccolato e la pasta pura di pistacchio, amalgamate con un cucchiaio di legno fino quando si sarà ben sciolto.
    Lasciate in frigo per 10 minuti e successivamente lavorate con uno sbattitore elettrico.
    Riprendiamo la pasta frolla, spargete di farina il piano da lavoro o ricoprite con la carta forno, quindi stendete la pasta dello spessore di circa 1/2 centimetro, create i vostri biscotti con un taglia pasta.
    Foderate una teglia con carta forno adagiate i vostri biscotti e lasciateli cuocere nel forno precedentemente preriscaldato a 180 gradi per 10/12 minuti circa.
    Lasciateli raffreddare e successivamente spargete la superficie della metà dei biscotti con lo zucchero a velo e farcite l’altra metà con la ganache al pistacchio aiutandovi con una sac a poche.
    Adagiate il biscotto sparso di zucchero facendo una lieve pressione e sistemateli in un vassoio.

Note