Crea sito

BISCOTTI TIPO TARALLUCCI CON MAMBO

 Oggi per la prima volta ho deciso di preparare i biscotti tipo tarallucci con il mambo. Devo dire che il risultato è stato davvero ottimo. Sono croccanti e allo stesso tempo friabili.

BISCOTTI TIPO TARALLUCCI CON MAMBO


INGREDIENTI PER 25 BISCOTTI IN BASE ALLO STAMPO

100 gr zucchero
50 gr burro morbido
1 uovo
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaio raso di miele
200 gr farina 00
50 gr fecola di patate
1/2 bustina lievito
1/2 bustina vanillina
1 uovo per spennellare


PREPARAZIONE MAMBO :

Nel boccale del mambo polverizzate lo zucchero 10 sec. vel, 10
Inserite la farina, la fecola, il miele, lo zucchero, il burro a pezzi, l’uovo, il lievito, la vanillina e il sale 25 sec. vel, 5
Trasferite la pasta sopra un piano da lavoro, spolverizzate la superficie con la farina e stendete la pasta con l’aiuto di un mattarello.
Tagliate i biscotti con un taglia pasta o un bicchiere, create la scritta con un timbrino e adagiate i dischetti in una teglia rivestita da carta forno distanziati uno dall’altro. Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto, quindi trasferite nel forno a 180 gradi precedentemente preriscaldato statico per 15 minuti circa, sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di gustare.

PREPARAZIONE PLANETARIA :

Inserite la farina, la fecola lo zucchero, il miele, il burro a pezzi, l’uovo, il lievito, la vanillina e il sale, lavorate il tutto con la frusta foglia fino a quando gli ingredienti saranno ben legati tra di loro, aggiungete altro latte se necessita. 
Trasferite la pasta sopra un piano da lavoro, spolverizzate la superficie con la farina e stendete la pasta con l’aiuto di un mattarello.
Tagliate i biscotti con un taglia pasta o un bicchiere, create la scritta con un timbrino e adagiate i dischetti in una teglia rivestita da carta forno distanziati uno dall’altro. Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto, quindi trasferite nel forno a 180 gradi precedentemente preriscaldato statico per 15 minuti circa, sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di gustare.