BISCOTTI MORBIDI ALL’ARANCIA BIMBY

Oggi vi suggerisco i biscotti morbidi all’arancia bimby, una variante di quelli al pistacchio e agli agrumi che vi ho proposto anni fà!

BISCOTTI MORBIDI ALL'ARANCIA BIMBY
BISCOTTI MORBIDI ALL’ARANCIA BIMBY

BISCOTTI MORBIDI ALL’ARANCIA BIMBY

INGREDIENTI PER 22 BISCOTTI :

300 gr farina 00
100 gr zucchero
50  gr strutto o burro morbido o 40 ml olio di semi
1 pizzico di sale
1 uovo
la buccia di un’arancia ( + il succo di mezza arancia )
1/2 bustina lievito per dolci
zucchero a velo e semolato Q.B

 

CON IL BIMBY :

 

Per prima cosa sciacquate l’arancia  sotto l’acqua corrente, asciugatela con un panno.
Nel boccale del Bimby inserite la buccia dell’arancia, e lo zucchero, azionate 10 sec. vel. 10
Riunite tutto sul fondo e aggiungete la farina, l’uovo, il pizzico di sale, il succo di mezza arancia, il lievito e lo strutto, azionate il bimby 40 sec. vel. 4
Trasferite l’impasto che risulta molto morbido in una terrina, coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per un’ora.
Trascorso questo tempo, staccate dei pezzi di impasto grandi quanto ad una noce, formate delle palline e passatele prima nello zucchero semolato e successivamente nello zucchero a velo. Adagiateli in una teglia rivestita da carta forno distanti  l’uno dall’altra perché in cottura gonfiano parecchio.
Trasferiteli  nel forno precedentemente preriscaldato statico a 180 gradi  per circa 10/12 minuti, devono essere morbidissimi non vi preoccupate.
Appena sfornati, aspettate che siano tiepidi perché altrimenti si spappolano.
Ed eccoli pronti, una sola parola : DELIZIOSI!

MODALITA’ CLASSICA

Per prima cosa sciacquate l’arancia sotto l’acqua corrente, asciugatela con un panno.
In una terrina versate lo strutto o il burro o l’olio con lo zucchero e la scorza grattugiata dell’arancia, sbattete il tutto con una frusta elettrica, aggiungete l’uovo e lavorate il composto, successivamente aggiungete il succo d’arancia, la farina, il lievito e il pizzico di sale, impastate questa volta con l’aiuto di un cucchiaio di legno, fino a ottenere un’ impasto morbido e liscio.
Trasferite l’impasto che risulta molto morbido in una terrina, coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per un’ora.
Trascorso questo tempo, staccate dei pezzi di impasto grandi quanto ad una noce, formate delle palline e passatele prima nello zucchero semolato e successivamente nello zucchero a velo. Adagiateli in una teglia rivestita da carta forno distanti l’uno dall’altra perché in cottura gonfiano parecchio.
Trasferiteli nel forno precedentemente preriscaldato statico a 180 gradi per circa 10/12 minuti, devono essere morbidissimi non vi preoccupate.
Appena sfornati, aspettate che siano tiepidi perché altrimenti si spappolano.
Ed eccoli pronti, una sola parola : DELIZIOSI!