Torta salata di patate

La torta salata di patate, a chi non piace? Semplicissima e gustosissima, la adorano i bambini ed è anche vegetariana. Le patate vanno sempre bene, sostanziose e sazianti, in questo caso con carboidrati e formaggi sono anche un piatto completo.  Se volete un pasto più ricco potete accompagnarla con dei tramezzini ai salumi, e aggiungerete ancora qualche altra proteina e caloria. La torta può essere arricchita anche da un trito di pancetta, per renderla ancora più gustosa.    Un’idea in più: potete servirla in cestini di sfoglia monoporzione, come antipasto in un menu rustico o vegetariano .

Torta salata di patate
Torta salata di patate
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 kg patate
300 g ricotta di pecora
200 ml panna da cucina
230 g pasta sfoglia (una confezione del banco frigo)
1/2 cipolla
1 spicchio aglio
1 ciuffo prezzemolo
noce moscata
sale
pepe
olio di oliva

Preparazione

Sbucciare le patate, lavarle e affettarle. Sbollentarle in acqua bollente salta per circa 5 minuti. Dovranno rimanere al dente. Sbucciare la cipolla e tritarla o affettarla finemente, quindi farla soffriggere in un po’ d’olio, unire lo spicchio d’aglio, pure tritato e a fuoco spento il trito di prezzemolo. In un recipiente diluire la ricotta con la panna, salare e aggiungere il soffritto preparato.  Aromatizzare anche con una grattatina di noce moscata, pepare a piacere. Distendere la pasta sfoglia in una teglia coperta di carta forno. Bucherellare con una forchetta, per non farla sollevare in cottura, disporvi le patate a fette, ben fredde e sgocciolate e coprire con la crema di ricotta. Ripiegate i bordi di pasta ed infornate a 200° in forno preriscaldato per 35 minuti. Far intiepidire prima di portare in tavola.

 

torta salata di patate

Consigli vari

Per completare un menu vegetariano si può preparare un antipasto come questo Polpette di melanzane con pesto oppure un’insalata come questa: Insalata ricca e colorata; se invece il menu può prevedere la carne la torta salata può essere considerata il contorno di queste polpette: Polpettine di pollo senza uova.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.