Torta salata alla siciliana

La Torta salata alla siciliana è una torta salata tradizionale molto ricca e appetitosa, tipica del periodo autunnale quando si trovano broccoli e broccoletti, arricchita con la salsiccia che si sposa a meraviglia con questa verdura. La ricetta originale prevede il cavolfiore, ma io a volte metto i broccoletti, come in questo caso, il sapore non cambia.

Un po’ laboriosa nell’esecuzione in quanto oltre alla precottura del ripieno è necessario preparare la pasta di pane, per chi avesse fretta o non si sentisse in grado di prepararla basterà acquistare due confezioni di pasta per focaccia o per pizza già pronta nel banco frigo dei supermercati.

Torta salata alla siciliana
Torta salata alla siciliana

Torta salata alla siciliana

Ingredienti:

600 g circa di pasta da pane:
500 g di farina di tipo 0
300 g di acqua tiepida
Una bustina di lievito di birra disidratato
un cucchiaino di zucchero
due cucchiaini di sale
due cucchiai di olio d’oliva

400 g di salsiccia
400 g di broccoletti
3 patate medie
50 g di olive nere snocciolate
1/2 cipolla
1/2 bicchiere di brodo di verdure
olio d’oliva
sale e pepe

Preparazione:

Preparare l’impasto: fare la fontana e nel mezzo mettere zucchero lievito, olio e acqua tiepida, unire il sale in un angolo. Impastare, raccogliendo mano a mano la farina verso il centro della conca e se dovesse servire altra acqua aggiungerla, ma poca alla volta fino a formare un panetto compatto, asciutto e liscio. Coprire con uno strofinaccio e far lievitare per circa un’ora. Ripulire per bene i broccoletti; lavarli e cuocerli in acqua salata per circa 15 minuti. Tritare finemente la cipolla e farla rosolare con un cucchiaio di olio, poco brodo e un pizzico di sale. Unire i broccoletti, tagliate in due o tre a seconda della grandezza. Lasciare insaporire per alcuni minuti, bagnando, se necessario, con brodo caldo. Tenere da parte.Sbucciare e tagliare le patate a cubetti, lavarli, asciugarli bene e friggere in una padella con due cucchiai d’olio, se i pezzetti sono piccoli cuoceranno in 7-8 minuti. Asciugare la padella dopo aver tolto le patate e friggere per 2-3 minuti la salsiccia, dopo averla spellata e sbriciolata, senza aggiungere alcun tipo di condimento. Versarla su carta assorbente e lasciarla asciugare. Intanto tagliare a pezzetti le olive. In una larga ciotola mescolare tutti gli ingredienti preparati, pepare e regolare di sale. Stendete in una sfoglia sottile 3/4 della pasta di pane, rivestite fondo e bordi di una teglia, spennellate il fondo con un po’ d’olio, quindi bucherellatelo con una forchetta. Versate nel guscio il ripieno, copritelo col resto della pasta che avrete tirato in un disco sottile e fatelo aderire bene, passandovi sopra la mano, in modo da eliminare tutta l’aria. Infine sigillate il bordo, punzecchiate tutta la superficie della pasta con una forchetta, spennellatela con l’olio rimasto e cuocete in forno preriscaldato a 190° per circa 40 minuti. Lasciate intiepidire la torta prima di servire.

Precedente Torta morbidissima al cacao e amaretti Successivo Polpettone alla ligure