Tiramisù al pistacchio

Una dolce alternativa al tiramisù tradizionale, questa particolare versione con il pistacchio, tanto di moda di questi tempi, sarà davvero irresistibile per tutti gli amanti di questo frutto. Il liquore Alchermes dà colore e spezza la dolcezza della crema di pistacchio. Come crema oltre a fantastici prodotti artigianali vi consiglio di provare la crema al pistacchio marca Dolciando, che tra le creme del supermercato è quella in cui il sapore del pistacchio si sente. E’ un dolce facile da fare e molto veloce, ma vi consiglio di prepararlo qualche ora prima perché così i savoiardi riusciranno a inumidirsi e la crema a compattarsi. Ho seguito il procedimento classico del tiramisù, usando un mascarpone senza lattosio per via di intolleranze in famiglia, tanto il sapore è identico.

Tiramisù al pistacchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gmascarpone
  • 180 gcrema di pistacchi
  • 2uova
  • 24savoiardi
  • 1 cucchiaiozucchero
  • confettini colorati (o granella di pistacchi)

Strumenti

Per montare gli ingredienti vi consiglio di usare una frusta elettrica:

Per servirlo vi consiglio una teglia in pirex

Preparazione

Ecco come preparare il tiramisù al pistacchio:
  1. Dividere le uova, montare gli albumi a neve ben ferma. Montare bene i due tuorli con il cucchaio di zucchero. Mescolare la crema di pistacchio con il mascarpone, aggiungere i tuorli e mescolare. Infine unire gli albumi montati a neve e mescolare bene con una paletta di silicone o di legno dall’alto verso il basso, per non smontare gli albumi.

  1. Tiramisù al pistacchio

    Assemblare il dolce:

    In un piatto versare mezzo bicchiere di Alchermes e mezzo di acqua e mescolare. Bagnare i savoiardi velocemente nel liquido sia da un lato che dall’altro e disporli in una pirofila rettangolare, versare una metà della crema e fare un secondo strato di savoiardi quindi versare la crema rimasta. Decorare a piacere, io ho usato dei confettini colorati, ma potete mettere anche della granella di pistacchi (non salati). Conservare il frigo e far riposare almeno un’oretta.

Vi suggerisco un altro tiramisù, stavolta il metodo per la preparazione è senza uova crude: Tiramisù al Baileys, oppure un altro con la frutta e senza mascarpone: Tiramisù diverso alle Pesche e Amaretti, e un’altra versione stavolta dietetica, ma sfiziosissima: Tiramisù Dietetico

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.