Risotto ai frutti di mare

Questo risotto ai frutti di mare è un classico della cucina italiana, molto ricco di gusto, un poco laborioso, ma il gusto ripaga del lavoro. E poi per chi ha poco tempo c’è l’alternativa di acquistare un misto di pesce già precotto, ne occorrerà circa mezzo chilo. In questa versione ho preferito non aggiungere pomodoro, ma se siete in estate non ci starebbero male dei pomodorini a spicchietti, invece sconsiglio la salsa che potrebbe coprire il gusto del pesce.

Risotto ai frutti di mare
Risotto ai frutti di mare
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g cozze
300 g vongole
300 g calamari
250 g gamberetti
300 g riso Carnaroli
1/2 cipolla
peperoncino
1 spicchio aglio
1 bicchiere vino bianco
sale
olio di oliva
1 mazzetto prezzemolo
1 l brodo vegetale

Strumenti

Per preparare questo Risotto ai frutti di mare potrebbero esservi utili alcuni strumenti:

Preparazione

Cominciare a pulire il pesce, per le vongole metterle a mollo in una bacinella piena d’acqua fredda per circa mezza giornata; ripulire le cozze con un coltello dalle impurità del guscio. Pulire e lavate i calamari sotto l’acqua corrente, quindi tagliarli ad anelli, togliere il carapace ai gamberi.

Cuocere separatamente le cozze e le vongole, versandole in una padella e cuocere a fiamma alta coperte finché non si apriranno. Spegnere il fuoco, far raffreddare e sgusciare la maggior parte di frutti di mare, lasciandone qualcuno intero per la decorazione. Soffriggere lo spicchio d’aglio tritato e il peperoncino poi aggiungere i calamari; sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciare cuocere per circa 15 minuti, salare. Tritare finemente la cipolla e farla appassire in una casseruola capiente con qualche cucchiaio di olio, quando la cipolla sarà diventata trasparente unire il riso, farlo tostare quindi sfumare con l’altra metà del vino bianco. Far evaporare a fiamma alta, quindi continuare la cottura aggiungendo poco alla volta, il liquido filtrato dei molluschi alternato con il brodo vegetale. Dopo circa 15 minuti, unire i gamberi, cozze, vongole e calamari. Completare la cottura e, a fuoco spento, aromatizzare con il prezzemolo tritato, aggiungere pepe a piacere e regolare di sale. Impiattare decorando con i frutti di mare completi di guscio, tenuti da parte.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Le ricette di Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Instagram e su Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “Risotto ai frutti di mare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.