Rigatoni verdi gratinati

I rigatoni verdi gratinati sono ottimi anche per chi non gradisce le verdure troppo saporite, in quanto il latte riesce a smorzarne il gusto e anche i bambini la adoreranno visto che i broccoletti vengono frullati e non se ne trova più traccia… Una pasta che si può preparare in anticipo dal momento che prevede la gratinatura in forno, quella crosticina croccante creata dal formaggio e dal pangrattato che la renderà ancora più golosa e appetitosa. Basterà prepararla e tenerla in frigo fino al momento di passarla in forno.

Non è un primo vegetariano, ma può diventarlo eliminando il salame, senza comunque cambiare la preparazione, così potrete adattare la stessa preparazione per commensali con gusti diversi.

Rigatoni verdi gratinati
Rigatoni verdi gratinati

Rigatoni verdi gratinati

Ingredienti:

350 g di rigatoni o altra pasta di formato simile (preferibilmente rigata)
400 g di broccoletti
100 g di salame morbido
100 g di scamorza affumicata
50 g di formaggio grana grattugiato
30 g di pangrattato
olio d’oliva
3 cucchiai di latte

Preparazione:

Ripulire i broccoletti, sciacquarli sotto l’acqua corrente, quindi metterli a cuocere in acqua bollente salata. Occorreranno circa 20 minuti, ma controllate con una forchetta che sia ben cotto, naturalmente la parte fiorita cuocerà in meno tempo, eventualmente cuocete prima la parte del torsolo e dopo 10 minuti unite i fiori. Scolarli, ma non buttate l’acqua di cottura che servirà per cuocere la pasta. Tagliare a cubetti la scamorza affumicata e il salame. Frullare i broccoletti con il latte e un po’ di acqua di cottura della pasta. Riportare a bollore l’acqua dei broccoletti, cuocere la pasta, regolando di sale. Scolare la pasta al dente e mescolarla alla crema di broccoletti e un filo d’olio. Aggiungere parte del formaggio grattugiato, tutto il salame e la scamorza.
Oliare una teglia antiaderente e cospargerla di pangrattato. Versarvi la pasta, distribuendola uniformemente e coprire ancora con un misto di formaggio grattugiato e pangrattato, ancora un filo d’olio e infornare a 200° per circa 10-15 minuti nella parte alta del forno.

 

Precedente Patate con salsa al tonno Successivo Cosce di pollo all'arancia