Puntine di maiale al vino bianco

L’estate è tempo di grigliate e quindi di tutti quei tagli di carne che anche con una cottura alla brace rimangono succose. Di certo la carne di maiale è una delle più usate, dalle braciole, alla salsiccia, alle puntine la fa da padrona in tutte le domeniche in campagna, perché piace a tutti e si mantiene morbida e succulenta grazie al grasso che la rende anche una carne molto dolce. Ma questi tagli li possiamo gustare anche a casa, con degli accorgimenti per rendere la cottura non aggressiva e la carne morbida e non stopposa, ecco allora che le puntine di maiale al vino bianco possono diventare un secondo da consumare in ogni periodo dell’anno.

Puntine di maiale al vino bianco
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8costine di maiale
  • 1 bicchierevino bianco
  • salvia
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe

Strumenti

Serve soltanto una padella:

Preparazione

  1. Per preparare le puntine di maiale al vino bianco in un tegame piuttosto largo scaldare due cucchiai d’olio con qualche foglia di salvia. Quando le foglie saranno leggermente dorate adagiare nel recipiente le puntine e farle rosolare a fuoco vivo per alcuni minuti da entrambi i lati. Salare, pepare a piacere e proseguire la cottura per 20 minuti bagnando con il vino, versato in due volte. Il liquido dovrà evaporare ed essere assorbito dalla carne piano piano, così da renderla tenera e non asciutta. Io consiglio di accompagnare la carne con un contorno gustoso come i miei peperoni in agrodolce.

Per completare questo menu vi consiglio di preparare un primo come questo: Risotto con scamorza affumicata

Per altre gustose ricette potete seguire questi link: Fettine di coscia di tacchino con salsa, Costate di maiale agli agrumi, Pancetta di maiale croccante

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.