Polpettone di carne e zucchine

Il polpettone di carne e zucchine è un secondo economico, ma nutriente, come tutte le cose buone fatte in casa contiene tutti i nutrienti per avere un secondo completo e saporito. Il polpettone così come le torte salate e ancora di più le frittate sono un modo elegante e discreto per camuffare le verdure e farle mangiare a tutti i piccoli e grandi bambini che non sanno che le verdure sono necessarie al nostro organismo perché ricche di sali minerali e vitamine.

Si può accompagnare con della salsa di pomodoro e un’insalata per una versione più leggera oppure con maionese e patate per una versione più accattivante.

Polpettone di carne e zucchine
Polpettone di carne e zucchine

Polpettone di carne e zucchine

Ingredienti:

500 g di carne trita di manzo
1 zucchina verde chiara (circa 300 g)
1/2  cipolla
2 uova
100 g di mortadella
50 g di formaggio grana grattugiato
pangrattato
sale e pepe
noce moscata
olio d’oliva

Preparazione:

Lavare e spuntare la zucchina, sbucciare la cipolla; tagliarli a pezzettoni e tritarli finemente in un frullatore. Far asciugare sul fuoco con un filo d’olio, in modo da precuocerlo e togliere tutta l’acqua di vegetazione. Tritare la mortadella.
Nel frattempo in una ciotola mescolare bene la carne, le uova, la mortadella, il formaggio, condire con sale, pepe e noce moscata. Infine unire le verdure già fredde. Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di pangrattato. Con le mani bagnate formare il polpettone e cuocerlo in una padella antiaderente con olio d’oliva. Farlo rosolare per bene da un lato, poi abbassare la fiamma e farlo cuocere, coperto, per almeno una ventina di minuti prima di girarlo. Se non volete rischiare di romperlo, incartatelo nella carta forno, confezionandolo come una caramella e farlo cuocere con olio e qualche cucchiaio d’acqua; dopo circa 40 minuti togliere la carta e farlo rosolare a fiamma medio-alta fino a farlo dorare da tutti i lati. Farlo riposare per circa 10 minuti e poi affettarlo.

Precedente Tortino di spatola e patate al finocchietto Successivo Parmigiana di melanzane alla barese