Crea sito

Plumcake di tramezzini

Un antipasto d’effetto il plumcake di tramezzini lo potete realizzare anche in versione torta rotonda oppure prepararne due rettangolari di gusto diverso, a seconda del numero degli invitati. Le creme da scegliere sono infinite, a base di salumi, di pesce, di verdure, di formaggi a seconda del menu che si vuole completare. Così come le decorazioni possono variare a secondo di quello che avete in casa, della vostra fantasia e delle vostre capacità, si va dal semplice velo di maionese alle decorazioni con la sac à poche usando una robiola come panna montata. 

Plumcake di tramezzini
Plumcake di tramezzini

Plumcake di tramezzini

Ingredienti:

Pane per tramezzini (quello lungo senza crosta)

Per la prima mousse:
150 g di prosciutto cotto in una fetta
30 g di burro
100 ml di panna da cucina
sale e pepe
poco brandy (facoltativo e da omettere se ci sono bambini)

Per la seconda mousse:
250 g di ricotta di pecora oppure robiola
olio extravergine di oliva
50 g di formaggio grana grattugiato

Altri ingredienti:
50 g di salame
filetti di carote
alcune fette di cetriolo
alcune olive verdi anche farcite

Preparazione:

Preparare la prima mousse: Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente. In un frullatore riunire il prosciutto tagliato a dadi e tritarlo quindi unire il burro, sale e pepe, la panna ed eventualmente il brandy e frullare a bassa velocità per amalgamare gli ingredienti. Preparare la seconda mousse: passare la ricotta al setaccio e mescolarla al formaggio grattugiato e condire con un giro di olio d’oliva; se necessario regolare di sale. Prendere le fette di pane da tramezzino e disporne una fetta su di un vassoio da portata, spalmare la mousse al prosciutto, coprire con un’altra fetta e mettere la mousse di ricotta, ancora un’altra fetta di pane per tramezzini e mousse al prosciutto, chiudere con una fetta di pane. Coprire con la mousse di ricotta rimasta sia sopra che sui lati. Decorare a piacere con quello che avete preparato: fette di salame, olive, cetrioli e carotine. Far riposare un paio d’ore in frigo e mettere a temperatura ambiente una mezz’oretta prima del pranzo o della cena.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina.