Palline di uova ai tre gusti

Le possiamo considerare un antipasto oppure un finger food per un buffet in piedi oppure ancora una ricetta di emergenza. Le palline di uova ai tre gusti si ispirano alle famose “pallotte cacio e ova” che qualsiasi mamma ha preparato almeno una volta nella sua vita per accontentare bimbi vocianti e affamati. In questo caso una parte verranno arricchite dal prosciutto e una parte dal tonno. Il trucco per renderle di forma rotonda e quindi più appetibili per il buffet è naturalmente quello di formare le palline e poi friggerle in olio profondo in modo che non  abbiano una superficie di appoggio che le schiaccerebbe. Per la cucina di tutti i giorni invece potete formare anche delle pallotte schiacciate da formare col cucchiaio.


Palline di uova ai tre gusti

Ingredienti:

9 uova
una scatoletta di tonno grande da 160 grammi
150 g di prosciutto cotto in una fetta
100 g di formaggio grana grattugiato
pangrattato
foglioline di menta
sale
1/2 litro di olio di semi di girasole

Preparazione:

Tagliare il prosciutto a dadini. Preparare 3 ciotole; in ognuna mettere 3 uova e sbatterle, salarle quindi in una ciotola unire il tonno sbriciolato con una forchetta, ma lasciando qualche pezzettino a vista. In una ciotola aggiungere i dadini di prosciutto cotto, 40 grammi di formaggio grana. Nell’ultima ciotola mettere il formaggio restante e le foglioline di menta tritate. Aggiungere in ogni ciotola una quantità di pangrattato utile a rendere il composto asciutto, ma non troppo duro. Amalgamare per bene, lasciare riposare una decina di minuti. In un pentolino mettere a scaldare l’olio e cominciare a formare le polpettine, il composto dovrà per questo essere lavorato con le mani inumidite per essere della forma desiderata, quindi in forma di tonde polpettine. Friggere nell’olio ben caldo fino a renderle dorate e metterle a perdere l’olio in eccesso su carta assorbente. Friggere un tipo di polpettine per volta e disporle in ciotole ben distinte per gusto. Portare in tavola calde o tiepide, ma non sono male neanche da fredde.

 

 

Se vi piacciono le mie ricette vi ricordo di mettere il like alla mia pagina facebook Un’idea al giorno

 

Precedente Crema di limoncello Successivo Tagliatelle con polpette di pesce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.