Linguine con fiori di zucca

Le Linguine con fiori di zucca sono un primo piatto veloce che ci possiamo godere solo in questa stagione quando i fiori di zucca sono freschi e ci permettono di realizzare dei piatti molto interessanti.

E’ un piatto ricco in cui la pancetta regala sapore e sostanza in modo da renderlo un piatto completo dal punto di vista nutrizionale e la zucchina arricchisce il piatto di ancora più gusto.

Il formato di pasta non è obbligatorio, ci stanno bene oltre a tutte le paste lunghe anche i fusilli o le penne, mentre per il formaggio la scelta di un pecorino renderebbe il gusto più rustico.

Linguine con fiori di zucca

Ingredienti:

350 g di linguine
Una decina di fiori di zucca
una zucchina piccola
100 g di pancetta a dadini
olio d’oliva
Uno spicchio d’aglio
40 g di grana grattugiato
sale
Un ciuffetto di Prezzemolo

Preparazione:

Sbucciare lo spicchio d’aglio, schiacciarlo e farlo dorare in alcuni cucchiai d’olio. Unire la pancetta e rosolarla per qualche minuto, finché il grasso diventa trasparente. Tagliare la zucchina per il lungo e poi affettarla, unirla al soffritto e rigirare per far insaporire, far cuocere a fuoco medio-basso per circa 12-15 minuti. Salare. Pulire i fiori di zucca eliminando il picciolo e il pistillo centrale, lavarli.  Eliminare l’aglio poi unire i fiori di zucca tagliati a listarelle. Far cuocere soltanto 6-8 minuti. Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolarla al dente e mantecarla col condimento unendo alcuni cucchiai di formaggio grattugiato. Spolverizzare di prezzemolo tritato.

 

Precedente Frutta sciroppata Successivo Tiramisù Dietetico