La cuccìa e le creme per gustarla secondo tradizione

Per il giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre, è usanza a casa mia mangiare la cuccìa e qui vi consiglio le creme per gustarla secondo tradizione. La cuccìa si prepara per devozione nel giorno dedicato alla Santa, in tutta la Sicilia, nel palermitano la colazione si fa appunto con la cuccìa, grano cotto arricchito da creme di vari gusti, la più famosa è la crema di ricotta arricchita da gocce di cioccolato e canditi, altre creme tradizionali sono la crema di latte e la crema di cioccolato o alla nutella.
Ricordatevi di mettere in ammollo il grano per un paio di giorni, altrimenti potete acquistare il grano già cotto. Se non gradite la Nutella (com’è possibile?) potete sostituirla con 80 g di cioccolato al latte o fondente, da aggiungere alla crema calda.

La cuccìa e le creme per gustarla secondo tradizione
La cuccìa e le creme per gustarla secondo tradizione
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 g grano
1 foglia alloro

Per la crema di latte:

500 ml latte
3 cucchiai zucchero
40 g amido di mais (maizena) (o fecola di patate)
codette colorate

Per la crema di Nutella:

Crema di latte (come sopra)
3 cucchiai Nutella®

Per la crema di ricotta:

300 g ricotta di pecora (ben sgocciolata)
150 g zucchero
1 bustina vanillina
gocce di cioccolato
ciliegie candite (o frutta candita mista)

Strumenti

Per preparare la cuccìa e le creme per gustarla secondo tradizione potrebbero esservi utili alcuni strumenti:

Preparazione

Dapprima mettere in ammollo il grano per almeno 48 ore, cambiando l’acqua una volta al giorno. Quindi sciacquarlo e metterlo a cuocere partendo da acqua fredda con una foglia di alloro, salare pochissimo. La cottura sarà abbastanza lunga, circa un’ora; potrete abbreviare di poco i tempi usando la pentola a pressione. Quando sarà cotto scolarlo dall’acqua di cottura e tenerlo in caldo.
Preparare la crema di latte: in una ciotolina mescolare l’amido o la fecola con una parte del latte freddo, finché è tutto sciolto e non ci sono più grumi. Mettere sul fuoco il latte restante, lo zucchero e il latte con la fecola e portare a bollore; far bollire per circa 3 minuti, abbassare la fiamma non appena bolle, la crema deve ispessire. A questo punto aggiungere il grano cotto e decorare a piacere.
Per la crema alla nutella procedere come per la crema di latte aggiungendo i 3 cucchiai di nutella non appena il latte si riscalda, continuare facendo bollire 3 minuti.
Per la crema alla ricotta mescolare la ricotta con lo zucchero semolato; lasciarla riposare una mezz’oretta quindi setacciarla, mescolarla alla cuccìa e decorarla a piacere.

Cuccìa con la crema di latte

Cuccìa con la crema di Nutella

Cuccìa con la crema di ricotta

Altra ricetta tipica della giornata sono le arancine: Arancine alla carne

Altre ricette di dolci tradizionali le trovate di seguito cliccando sui titoli: Sfince siciliane, Mandorle pralinate, Cassata al forno perfetta, Gelo di limone, Pignolata o struffoli, Buccellato, Cassatelle di ricotta, Frutta di martorana, Pecorelle di Pasqua.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Le ricette di Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Instagram e su Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

6 Risposte a “La cuccìa e le creme per gustarla secondo tradizione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.