Insalata di pasta colorata

Con un’insalata di pasta colorata iniziamo questa settimana di cucina insieme. Ricetta veloce sicuramente, e insieme semplice: la preparazione oltre alla cottura della pasta, che avviene insieme ai piselli,  prevede di mescolare prodotti solo da tagliare e affettare. Ci vuole solo l’accortezza di preparare qualche ora prima di consumarla perché si deve mangiare fredda o almeno tiepida.
A quanto pare il caldo è arrivato un po’ dappertutto, quindi possiamo cominciare a preparare queste fresche insalate di pasta, pratiche anche da portare al lavoro o nei picnic. Ognuno di noi ha la sua ricetta preferita, o magari si ingegna con quello che trova in frigo o in dispensa, questa vuole essere una ricetta di base, con mille alternative, dettate dalla spesa e dal gusto. Così la mozzarella che ho messo io può diventare un qualsiasi formaggio a pasta fresca, come l’emmental, il groviera, la fontina; il prosciutto cotto può diventare speck o prosciutto crudo, oppure wurstel, l’insalatina può essere sostituita da carote e peperoni a filetti oppure da una giardiniera a cubetti.
Anche il formato di pasta può variare, oltre alle farfalle, possono andar bene i fusilli, le penne, le mezze penne, ma anche conchiglie e ditaloni.

Insalata di pasta colorata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarfalle
  • 80 gpiselli surgelati
  • 50 gpeperoni sott’aceto (oppure insalatina sott’aceto)
  • 150 gprosciutto cotto
  • 100 gmozzarella per pizza
  • 50 golive verdi
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

Ecco come preparare questa fresca insalata di pasta colorata:
  1. Affettare le olive e il prosciutto. Versare questi ingredienti in un’insalatiera, unire anche i peperoni sott’aceto in quantità a piacere, condire con l’olio e il sale. Lessare la pasta e cuocere contemporaneamente i piselli. Scolare la pasta al dente, passarla sotto l’acqua fredda per farla raffreddare e unirla agli altri ingredienti. Far insaporire, controllare che la pasta abbia perso il suo calore e unire la mozzarella, tagliata a dadini. Tenere in frigo fino al momento di mangiarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.