Insalata di baccalà

Il pesce è un alimento importante nella nostra dieta, i nutrizionisti consigliano di consumarne 2 o 3 volte a settimana, ma ora le giornate volgono al caldo e non è di certo più il momento di preparare calde zuppe di pesce. Così come si ha voglia di insalate di pasta e di riso così anche il pesce può essere arricchito da ingredienti gustosi e può essere gustato freddo. L’insalata di baccalà è molto semplice da preparare e anche velocissima, ma bisogna tener presente che essendo un pesce conservato sotto sale è necessario dissalarlo e questo ci impegnerà per almeno un paio di giorni. Se volete prepararlo subito dovrete acquistare il baccalà “bagnato”.

Insalata di baccalà
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gbaccalà
  • 20olive verdi (snocciolate)
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 cucchiaiocapperi sott’aceto
  • 1 spicchioaglio
  • sale
  • 3 cucchiaiolio di oliva (extravergine)
  • 1/2limone (succo)

Strumenti

Se non trovate le olive snocciolate potete farlo da voi con un apposito strumento:

Preparazione

  1. Il baccalà che acquistiamo dal pescivendolo può essere asciutto e cioè ancora col sale o bagnato, quindi già dissalato; se usiamo quest’ultimo la ricetta possiamo preparare la ricetta anche la sera stessa dell’acquisto. Ma se acquistiamo del baccalà asciutto dobbiamo sottoporlo alla dissalatura. Tagliare il pesce in porzioni e immergerlo, dentro una pentola, in abbondante acqua fredda da cambiare due/tre volte al giorno per almeno 2 giorni. Passato questo tempo lo si sciacqua e si mette sul fuoco, coperto da acqua fredda, per una decina di minuti da quando riprende il bollore. Far raffreddare quindi togliere la pelle e le spine, rompendolo a filetti. In una ciotola riunire il pesce, unire l’aglio a fettine, i capperi, le olive affettate ed il prezzemolo tritato. Condire con olio e limone, e mescolare bene. Sarebbe meglio prepararlo qualche ora prima, perché si insaporisca per bene.

Se vi interessa qualche altra insalata di pesce potete dare un’occhiata a queste ricette: Insalata di fave con gamberetti e pomodorini, Insalata di tonno e fagioli, Insalata di sgombro al salmoriglio

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.