Gratin di verdure e gamberetti

Questo gratin di verdure e gamberetti è un ottimo piatto da consumare per cena, un modo alternativo per mangiare i gamberetti, aggiungendo le verdure e quindi rendendolo un piatto completo. Abbastanza dietetico grazie alla cottura al forno, potete ulteriormente ridurre qualche caloria limitando l’olio al condimento delle verdure, oppure potete toglierlo del tutto, il sapore sarà ottimo grazie al profumo di aglio e prezzemolo. La panatura fatta con solo pangrattato gli dona croccantezza, mi raccomando usate quello fatto in casa, è economico e ci aiuta a non buttare e quindi riciclare il nostro pane secco e poi è più buono.

L’uso dei gamberetti è legato sia a una scelta economica in quanto costano sicuramente meno, ma è anche una valutazione pratica, trattandosi di una dadolata di verdure ho preferito avere il sapore del pesce ben distribuito, ma a vostro gusto è possibile usare i gamberi, ricoperti dalla stessa panatura e magari serviti in uno spiedino, contornati dalle verdure.

Gratin di verdure e gamberetti
Gratin di verdure e gamberetti
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

300 g gamberetti (già puliti)
2 patate
2 zucchine
3 pomodori, maturi, freschi (oppure 10 pomodorini ciliegino)
3 cucchiai pangrattato
1 spicchio aglio
1 mazzetto prezzemolo
sale
olio di oliva

Preparazione

Mondare le zucchine, lavarle e tagliarle a metà e poi a fette. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a dadini della stessa dimensione delle zucchine. Sbucciare i pomodori, togliere i semi  e spezzettarli. Tritare lo spicchio d’aglio (a piacere potete tritarlo oppure lasciarlo intero se non ne gradite tanto il sapore) ed il prezzemolo. Riunire tutte le verdure in una ciotola, unire anche i gamberetti, salare, versare dell’olio, aggiungere il trito di aglio e prezzemolo . Mescolare per distribuire il condimento e versare in una teglia da forno oliata, ricoprire uniformemente con il pangrattato e un filo di olio per finire. Infornare a 200° per circa 20 minuti, se necessario aggiungere anche 5 minuti sotto il grill per avere un bel colore dorato.

Consigli vari

Per completare il menu potete preparare un risotto come questo: Risotto allo sgombro

Altre ricette economiche con il pesce le trovate di seguito, per vederle cliccate sui titoli: Insalata di patate e cozze, Involtini di melanzane al tonno, Fagottini di merluzzo e verdure, Insalata di sgombro al salmoriglio

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Le ricette di Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Instagram e su Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.