Fusilli al ragù di orata e olive

I piatti con il pesce sono tipici dell’estate, ci ricordano il mare e li apprezziamo di più, possiamo arricchirli con verdure fresche e gustose. Sono dei piatti che leghiamo alla leggerezza, grazie al fatto che il pesce contiene pochi grassi e unito alle verdure però ci consente di avere piatti unici saporiti. I fusilli al ragù di orata e olive sono un primo piatto molto semplice da preparare, non è necessario sfilettare il pesce, dal momento che verrà cotto e potremo pulirlo dalle lische senza difficoltà. Se non amate le olive potete sostituirle con dei capperi, se volete mantenere un sapore deciso oppure ometterle del tutto. Non dimenticate il prezzemolo, ma mettetelo all’ultimo; se non lo avete fresco potete utilizzare della menta fresca oppure secca, darà un sapore ancora più stuzzicante.

Fusilli al ragù di orata e olive
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gfusilli
  • 250 gpomodori
  • 600 gorata
  • 10olive nere
  • 1 spicchioaglio
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • sale
  • pepe

Preparazione

Ecco come preparare i fusilli al ragù di orata e olive:
  1. Pulire l’orata eliminando le interiora, sciacquare bene e condirla con sale e pepe e disporla in una teglia oliata quindi cuocerla in forno a 180° C per circa 15 minuti. Sbucciare i pomodori, eliminare i semi e tagliarli a cubetti. Tritare l’aglio, soffriggere con l’olio quindi unire il pomodoro. Pulire l’orata dalla pelle e dalle lische, quindi aggiungerla alla salsa di pomodoro. Affettare le olive e aggiungerle al sugo. Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e saltarla nella padella con la salsa di orata. Unire il prezzemolo tritato dopo che avrete impiattato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.