Frittata di pasta ricca ai salumi

Questa frittata di pasta ricca ai salumi è un ottimo primo piatto, ricco e completo, magari non proprio dietetico, ma ogni tanto è piacevole viziarsi con certe ricettine della tradizione italiana e precisamente napoletana. Un’ottima proposta anche per i picnic, in quanto si presenta nella tipica forma da poter essere affettata e mangiata con le mani.

Altra caratteristica di questa ricetta è di rappresentare anche un piatto del riciclo, per cui il tipo di pasta da usare è sicuramente a piacere magari anche uno spaghetto da tagliare per renderlo più facile da amalgamare. I salumi la rendono sicuramente più appetibile, ma si può scegliere di metterne solo un tipo.

Un trucchetto per cuocere bene la frittata e non avere difficoltà a girarla e quello di farla cuocere coperta all’inizio, così, mentre si fa la crosticina alla base, si rapprende anche l’uovo della parte sopra, e solo quando questo è tutto rappreso si può procedere a girare la frittata, con l’aiuto di un coperchio e farla rosolare dall’altro lato. In questo modo non ci saranno incidenti di uovo bollente che cola da tutte le parti. Importante anche mettere la giusta dose di olio, che deve oliare tutta la padella, ma non abbondare, per non rischiare altri incidenti. Infine se proprio non ve la sentite cuocete la frittata come un tortino al forno per circa 20 minuti, col grill negli ultimi 5 minuti.

Frittata di pasta ricca ai salumi
Frittata di pasta ricca ai salumi

Frittata di pasta ricca ai salumi

Ingredienti:

350 g di penne rigate
100 g. di mozzarella
100 g. di prosciutto cotto in una fetta
80 g. di salame a fettine
4 uova intere
50 g. di formaggio grana grattugiato
sale e pepe a piacere (io non l’ho messo)
olio di semi di girasole

Preparazione:

Tagliare la mozzarella a dadini, sminuzzare il prosciutto e il salame. Sbattere in una ciotola le uova sgusciate, salare e pepare a piacere. Mettere i salumi tagliati in una capace zuppiera compreso il parmigiano, anche la mozzarella. Lessare le penne in abbondante acqua bollente salata, scolarle al dente. Versare la pasta nella ciotola con gli ingredienti e mescolare il tutto energicamente. Unire anche le uova sbattute. Mescolare per bene. Scaldare leggermente l’olio in una padella che contenga la pasta in uno strato non troppo alto, servirà una padella media di 24-26 centimetri. Versare il composto, far cuocere per circa 8-10 minuti a lato a fuoco medio.

 

Frittata di pasta ricca ai salumi
Frittata di pasta ricca ai salumi

Precedente Polpette di ricotta e prezzemolo Successivo Mega polpette con sorpresa filante