Fettuccine larghe al ragù di triglie con pane croccante

Un primo piatto particolare con qualche originalità le fettuccine larghe al ragù di triglie con pane croccante sono una variante della pasta con le sarde, fatta sostituendo le sarde con le triglie, e il pangrattato con le briciole più grossolane del pane. Le fettuccine assorbono molto condimento per cui vi consiglio di mantenere il sugo abbastanza liquido. Comunque il formato di pasta non è obbligatorio, potete usare anche dei bucatini oppure spaghetti. Se non conoscete il finocchietto oppure non vi piace potete preparare il condimento senza usarlo.

Fettuccine larghe al ragù di triglie con pane croccante
Fettuccine larghe al ragù di triglie con pane croccante
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Autunno

Ingredienti

250 g triglie (i filetti)
150 g finocchietti selvatici
3 cucchiai concentrato di pomodoro
3 fette pancarrè
1 spicchio aglio
sale
peperoncino
olio di oliva

Preparazione

Eliminare la crosta del pancarré e sbriciolarlo grossolanamente, quindi farlo tostare in una padellina con un filo d’olio, mescolando spesso perché non bruci. Tenerlo da parte. Pulire, lavare e cuocere il finocchietto in poca acqua salata bollente per una quindicina di minuti, scolarlo e tritarlo grossolanamente. Sbucciare e schiacciare lo spicchio d’aglio e farlo rosolare nell’olio assieme al peperoncino, unire i filetti di triglia e farli rosolare da entrambe le parti, quindi dividere in pezzetti, senza sbriciolare troppo. Unire il concentrato di pomodoro, diluito in un bicchiere d’acqua, salare e cuocere per 10 minuti. Aggiungere anche il finocchietto e fare insaporire pochi minuti.Lessare le fettuccine in abbondante acqua bollente salata, scolarla al dente quindi ripassarla nella padella con il sugo di pesce, impiattare e distribuire il pancarré sbriciolato e tostato sopra i piatti.

Consigli vari

Per completare il menu siciliano, tradizionale, ma non troppo, potete preparare un secondo come questo: Filetti di merluzzo alla palermitana o questo Insalata di polpo e patate.

Altre ricette con le triglie ve le lascio di seguito: Spaghetti con filetti di triglia, Triglie alla livornese, Gnocchi con pesto e triglie, Spaghetti speziati col pesce.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Le ricette di Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Instagram e su Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.