Farfalle orto-mare

Le farfalle orto-mare sono una gustosa e alternativa pasta al forno dal gusto particolare, ma eccezionale. Un primo piatto a base di pesce con la ricchezza e la cremosità della besciamella, delicato e colorato con il verde di teneri pisellini.
Un piatto della domenica, dal costo contenuto che permette di valorizzare la “povera” scatoletta di sgombro mescolandola ad altri ingredienti che ne esaltano il gusto mediterraneo.

Farfalle orto-mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gfarfalle
  • 150 gsgombro sott’olio
  • 200 mlbrodo vegetale
  • 150 gpiselli surgelati
  • 1lattuga (la parte interna)
  • 200 mlbesciamella
  • 1/2cipolla
  • 50 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • curry
  • 1 mazzettoprezzemolo tritato
  • 3 cucchiaiolio di oliva
  • sale
  • pepe
  • burro

Per la besciamella:

  • 25 gburro
  • 25 gfarina 00
  • 250 mllatte
  • sale
  • pepe
  • noce moscata

Preparazione

  1. Per preparare le farfalle orto-mare sbucciare e affettare a velo la cipolla. Rosolarla in una padella con due cucchiai d’olio e 10 g di burro. Lavare la lattuga e tagliarla a listarelle; dopodiché unirla alla cipolla. Aggiungere i piselli e farli insaporire. Salare leggermente e pepare a piacere. Irrorare con brodo tiepido e cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti. Nel frattempo preparare la besciamella. In un pentolino fate sciogliere il burro, versate la farina e fatela amalgamare. Dopo 1 minuto versate il latte tutto in una volta, mescolare con una frusta per eliminare eventuali grumi e cuocete per 10 minuti a fuoco medio mescolando. Condite con sale, pepe e noce moscata. Sgocciolare i filetti di sgombro dall’olio di conservazione, tagliarli a pezzettini e incorporarli alle verdure insieme al prezzemolo e a metà della besciamella. Insaporire con un cucchiaio di curry. Lessare le farfalle, scolarle molto al dente e condirle col sugo di pesce preparato. Trasferire in una pirofila imburrata, versare la besciamella rimasta, il grana e qualche fiocchetto di burro. Gratinare per qualche minuto in forno caldo a 230°, sistemando nella parte alta del forno.

Per completare questo menu di pesce posso consigliare un secondo piatto come questo: Polpette di Merluzzo

Potrebbero interessarvi altre ricette di pasta gratinata: Pasta gratinata con crema ai carciofi, Rigatoni verdi gratinati, Pasta e patate gratinata, Pasta con pomodori gratinati al forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.