Crostini alla Spuma di Mortadella

Antipasto semplice e veloce questi crostini alla spuma di mortadella sono una delizia per quelli come me che adorano la mortadella sopra ogni salume.

Pochi minuti per prepararli e addirittura la possibilità di preparare la mousse in anticipo, che in tempi di menu complessi e articolati fa sempre comodo, addirittura in versione elegante, come in foto o più rustica per cene informali, leggete tutta la ricetta e troverete la variante.

Anche economico questo antipasto, ma gustoso e saporito, perché chi l’ha detto che dobbiamo svenarci per preparare un pranzo o una cena, l’importante dell’invito è lo stare in compagnia, mangiare bene e gioire della reciproca presenza, il resto lasciamolo a chi ha tempo e denaro per pensarci.

Crostini alla Spuma di Mortadella
Crostini alla Spuma di Mortadella

Crostini alla Spuma di Mortadella

Ingredienti:

200 g di mortadella
pancarré o pane casereccio
200 g di robiola
poco burro
sale e pepe

Preparazione:

Tagliare a grossi dadi la mortadella, metterla in un frullatore e tritarla finemente, versarla in una ciotola e mescolarla alla robiola poco alla volta, regolare a piacere di sale e pepe. La mousse è pronta;tenetela da parte. La potete anche preparare la sera prima. Prendere le fette di pancarré, tagliare via la crosta e regolarle in fette quadrate, poi tagliarle a metà, in modo da avere dei rettangoli (io li preferisco ai triangoli). Fondere poco burro e con un pennello bagnare le fettine di pane, senza inzupparle. Infornare a 180° per pochi minuti, circa 5-8, dovranno essere appena dorate. Spalmarci sopra la spuma di mortadella e servirli caldi o tiepidi. Per una presentazione più elegante ho spolverizzato con della granella fine di pistacchi; ma se il pranzo o la cena sono più rustici potete optare per un pane casereccio da affettare e tostare, per poi spalmarlo con la mortadella e qualche pistacchio tritato grossolanamente.

Precedente Polpettone di pollo ripieno Successivo Carciofi saporiti