Cardi in pastella lievitata

Con questa ricetta di cardi vi presento una pastella lievitata, croccante fuori e morbida dentro, che ci regala un fritto perfetto e gustoso. Una pastella semplice da fare, senza uova e senza latte, della tradizione siciliana, che viene utilizzata spesso per ricoprire rosette di cavolfiore, filetti di zucchine melanzane e altre verdure. Spesso i cardi li preparo fritti anche nel modo classico passandoli nelle uova sbattute e poi nel pangrattato, ma succede che dopo la prima frittura se non si cambia l’olio il pangrattato che si stacca si brucia sporcando l’olio, ebbene con la pastella questo non succede, quindi ve la consiglio senz’altro se dovete preparare molti cardi.

Cardi in pastella lievitata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg cardi
1 limone
sale
200 ml olio di semi di girasole

Per la pastella

300 g farina 0
acqua (tiepida)
1 bustina lievito di birra disidratato
sale

Strumenti

Per preparare questi cardi con pastella lievitata potrebbero esservi utili alcuni strumenti

Preparazione

Pulire i cardi togliendo la parte filamentosa esterna e tagliarli a circa 20 centimetri di lunghezza; metterli in una bacinella con acqua e limone. Lessarli in abbondante acqua bollente salata per circa 1 ora oppure se usate la pentola a pressione basteranno 25 minuti dal fischio. Sgocciolare per bene. In una ciotola abbastanza capiente da contenere la pastella anche da lievitata, mettere la farina, il sale e mescolare con una frusta a mano, versare una parte dell’acqua e farvi sciogliere il lievito quindi incorporare il resto dell’acqua usando la frusta, il composto dovrà essere cremoso e ben amalgamato. Lasciare lievitare coperto per circa 2 ore, in luogo caldo. Riscaldare l’olio in una padella abbastanza larga. Passare ogni cardo nella pastella, in modo che ne rimanga ben ricoperto, versare in olio bollente e cuocere finché la pastella diventerà dorata. Scolare con una schiumarola e sgocciolare su carta assorbente.

Consigli vari

Per completare il menu potete preparare un secondo come questo: Fettine di coscia di tacchino con salsa

Eccovi altre ricette con i cardi: Fusilli con sugo di cardi, Cardi alla parmigiana, Cardi con le uova.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Le ricette di Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Instagram e su Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.