Crea sito

Caponata siciliana

La caponata siciliana è una variante più ricca della tipica caponata di melanzane, che comprende anche i peperoni e le patate, verdure fritte insaporite da una salsa agrodolce arricchita con capperi  e olive. E’ di certo un po’ laboriosa da preparare, con le verdure da friggere singolarmente, ma essendo un piatto che si deve consumare freddo è possibile suddividere le varie fasi della preparazione durante la giornata. Accompagnare con tanto buon pane.

Caponata siciliana
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Strumenti

Una o meglio più padelle

Preparazione

  1. Per preparare la caponata siciliana sbucciare le melanzane e le patate, lavare e ripulire i peperoni. Tagliare tutte le verdure a listarelle più o meno della stessa misura. Mettere le melanzane in uno scolapasta col sale e lasciarle a perdere l’acqua di vegetazione per circa mezz’ora. In una padella capiente con abbondante olio di semi di girasole cominciare col friggere le patate, scolarle quando sono dorate e salarle; tenere da parte. Passare a friggere, usando lo stesso olio, le melanzane, sciacquate e strizzate. Mettere da parte anche queste. Friggere anche i peperoni. Nel frattempo in un altro tegame far rosolare la cipolla affettata e il sedano, tagliato a rondelle, aggiungere qualche cucchiaio d’acqua e far cuocere 10 minuti. Sbucciare e tagliare i pomodori, dopo aver tolto i semi, unire al soffritto di cipolla e sedano, salare e cuocere 15 minuti; unire i capperi e le olive snocciolate e affettate.  Cinque minuti prima di spegnere il fuoco, aggiungere un paio di cucchiaini di zucchero, un bicchierino d’aceto, far evaporare pochi minuti e spegnere. Versare tutte le verdure in una capiente insalatiera e coprire con la salsa agrodolce, far raffreddare completamente prima di portare in tavola.

E poi ecco in quanti altri modi preparo la caponata: Caponata di carciofi, Caponata di melanzane, Caponata di zucca.

Per completare il menu con un contorno così ricco delle semplici polpette: Polpette di Merluzzo, Polpette di carne alla pancetta, Polpette alle due carni con uvetta, Polpette di tonno. Oppure queste per un menu vegetariano: Polpette di ricotta e prezzemolo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.